Scorri la pagina

Sudafrica

Un territorio molto ampio ma con zone fertili adatte alle coltivazioni insufficienti.

Sudafrica

Un paese in cui la forbice tra ricchi e poveri si allarga e in cui la mancanza di cibo è una triste realtà.

In Sudafrica la mancanza di cibo è una realtà per milioni di persone, perché nonostante il territorio nazionale sia molto ampio, le zone fertili adatte a coltivare sono insufficienti.

Il 15% dei neonati nasce sotto-peso e il 12% dei bambini con meno di 5 anni è malnutrito. Il 22% della popolazione è sieropositiva. 

Le donne sono più esposte al contagio a causa dei frequenti abusi e delle violenze sessuali che ancora sono diffusi nel paese. Non esistono strutture sanitarie affidabili e gratuite. In più, mancano sia i farmaci antiretrovirali sia il personale medico qualificato.

Com’è possibile aiutare la popolazione e migliorare le condizioni di vita in questo paese?

Cambiare è possibile. Per farlo siamo al fianco di chi, ogni giorno, rivendica i propri diritti e non rimane in silenzio di fronte a ingiustizie, fame e povertà.

Cosa facciamo in Sudafrica

  • Promuoviamo gruppi di discussione, di alfabetizzazione, di risparmio e credito, favorendo la partecipazione delle donne.

  • Lavoriamo per migliorare la resa dei raccolti, creando cooperative, banche delle sementi e introducendo nuove coltivazioni sostenibili.

  • Sosteniamo le donne nella lotta contro maltrattamenti e discriminazioni.

  • Insieme alle autorità locali organizziamo campagne di informazione e prevenzione dell’HIV/AIDS.

  • Facciamo pressione sul governo affinché migliori l’accesso alle cure mediche.