Scorri la pagina

Afghanistan

Il paese più povero dell’Asia dove fame e ingiustizie sono all’ordine del giorno.

Afghanistan

Nonostante i progressi compiuti verso la stabilità politica ed economica, l’Afghanistan rimane il paese più povero di tutta l’Asia e conta tra i venti più poveri in tutto il mondo.

La maggior parte delle persone non ha le risorse per potersi permettere cibo, alloggio e cure mediche. La situazione è aggravata dalla mancanza dei diritti di proprietà sui terreni, dall’insufficienza d’infrastrutture e dal vasto commercio di oppio. A tutto ciò si aggiunge la condizione di subordinazione delle donne, alle quali non vengono riconosciuti i diritti umani fondamentali.

 

Com’è possibile aiutare la popolazione e migliorare le condizioni di vita in questo paese?

Cambiare è possibile. Per farlo siamo al fianco di chi, ogni giorno, rivendica i propri diritti e non rimane in silenzio di fronte a ingiustizie, fame e povertà.

Grazie ad ActionAid, ho frequentato un corso professionale, ho aperto un’officina meccanica e posso provvedere ai bisogni di tutta la mia famiglia
Qurban Nazar
29 anni

Cosa Facciamo in Afghanistan

  • Vogliamo garantire alle donne un’istruzione e una formazione professionale.
  • Lavoriamo affinché le donne vengano coinvolte nelle decisioni che riguardano loro stesse e la loro comunità.
  • Garantiamo una vita migliore ai bambini colpiti dalla guerra, agli ex bambini soldato e a quelli che vivono nei villaggi rurali fornendogli un’istruzione adeguata.
  • Facciamo pressione affinché il diritto alla terra venga riconosciuto ai contadini, aiutando le famiglie a ottenere i certificati di proprietà dei propri terreni.
  • Costruiamo pompe e pozzi nei villaggi per garantire l’acqua potabile e migliorare l’irrigazione di orti e campi.

Le Storie

Qurban

Qurban ha dovuto lasciare la scuola a 12 anni.

Adesso ha la sua officina dove ripara le moto.

Leggi come ha fatto