Emilia Romagna

In Emilia Romagna realizziamo progetti che promuovono i temi della trasparenza, del monitoraggio civico, della partecipazione e del miglioramento delle politiche sociali, attraverso percorsi di cittadinanza attiva e di supporto alla decisione basata sui dati.

PROGETTI IN CORSO

RICOSTRUZIONE TRASPARENTE
(Monitoraggio degli appalti della ricostruzione post-sisma)
Progetto finanziato dalla federazione regionale dell’ACRI, ha l’obiettivo di monitorare la regolarità delle procedure d’appalto relative a 12 strutture educative danneggiate dal sisma del maggio 2012. Il progetto si propone anche l’obiettivo di coinvolgere la popolazione interessata dalla ricostruzione e di raccontare le storie legate agli edifici oggetto di intervento. "Il ricordo non trema".

INVESTIRE NEL CAMBIAMENTO SOCIALE
(Monitoraggio valutativo del Fondo Anti Crisi del Comune di Bologna)
Il progetto, finanziato dalla Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna e condotto in partnership con l'Istituto di Ricerca Sociale (IRS), ha avuto l'obiettivo di sostenere il Comune di Bologna nella valutazione dell'impatto sociale delle politiche di contrasto alla povertà finanziate dal Fondo Anti Crisi 2014.

ACCOUNTABILTY CIVICO
(Applicazione del monitoraggio civico al bilancio sociale di una cooperativa)
Progetto finanziato dalla cooperativa sociale La Città Verde e condotto in partnership con la società di coonsulenza Indica, ha avuto l’obiettivo di sperimentare una nuova forma di responsabilità sociale di impresa, in base alla quale il bilancio sociale si può costruire in modo partecipato chiamando gli stakeholders a monitorare gli impegni dell’impresa.

OPEN RICOSTRUZIONE
(Laboratori di monitoraggio civico della ricostruzione post-sisma)
Progetto finanziato da Cisco Italia attraverso il quale abbiamo realizzato un programma di formazione dei cittadini volto a creare nuclei di attivisti locali capaci di supportare le istituzioni nel monitoraggio e nel racconto della ricostruzione. Blog - Open Ricostruzione.

MARGINALITA’ E LAVORO
(Educazione economica per persone a rischio di esclusione sociale)
Il progetto, promosso dalla cooperativa CSAPSA in collaborazione con l'Associazione Amici di Piazza Grande, ci ha visti impegnati nella realizzazione di laboratori di educazione economica rivolti a persone accolte nei programmi abitativi e di sostegno psico-sociale nel contesto urbano bolognese.

NON TAGLIAMO LA CORDA
(Video-making sui temi delle poverta’ urbane)
Il progetto, finanziato dalla Provincia di Bologna, e condotto in partnership con la Cineteca di Bologna, è consistito nella realizzazione di un laboratorio di video-making sui temi della povertà urbana rivolto a un gruppo di giovani dell’Agesci. Esito del laboratorio è stato il mini documentario-inchiesta “Non tagliamo la corda!”.

DIAMO UN CALCIO ALL’INGIUSTIZIA SOCIALE
(Mobilitazione in occasione del World Day for Social Justice 2012)
Due giorni di animazione e riflessione a cui hanno partecipato più di 500 ragazzi dell’Agesci della provincia di Bologna. L’evento ha permesso ai ragazzi di confrontarsi con i decisori pubblici e con le organizzazioni del terzo settore impegnate nella lotta alla povertà, ed è culminato in un flash mob in Piazza Maggiore.

A SCUOLA DI TRASPARENZA
(Workshop sulla metodologia ELBAG: economic literacy budget accountability for governance)
Progetto finanziato dalla Fondazione Alma Mater Studiorum dell’Università di Bologna, consistente in un seminario di studio rivolto a esponenti della società civile e basato sulla metodologia ELBAG, metodologia impiegata da ActionAid all’estero e che consente di implementare un monitoraggio partecipato della spesa pubblica a partire dall’alfabetizzazione finanziaria individuale e comunitaria.