Giocare, imparare, crescere insieme.


E’ a Rocinha
, una delle più grandi favelas del Brasile e di tutto il Sud America che lavoriamo con il nostro partner locale ASPA. Qui alcuni anni fa, per volontà di un gruppo di donne preoccupate per il futuro dei loro figli, è nato un asilo. La voglia di offrire un servizio di qualità era tanta, ma le disponibilità esigue.

E’ per questo che ActionAid e CONI hanno deciso di intervenire, ristrutturando l’intero edificio, dalla sanificazione degli ambienti e la messa in sicurezza del tetto, alla riparazione delle infiltrazioni d’acqua e all’imbiancatura. Ora comprende una biblioteca, una nuova sala giochi, un terrazzo, una mensa e perfino un orto urbano. Sono inoltre state approntate delle docce sfruttando uno spazio inutilizzato e montate 2 fontane di acqua potabile e 8 ventilatori.

Rocinha_Asilo14_750

L’asilo è un vero e proprio punto di riferimento all’interno della favela di Rocinha ed è frequentato in orario pomeridiano-serale anche da bambini più grandi per varie attività educative e ricreative. Questo permette di favorire l’inclusione e la socialità, dando un’alternativa alla strada e un posto sicuro dove stare insieme, giocare, crescere e imparare. La ludoteca è stata fornita di mobili e giochi nuovi (tutti catalogati e disponibili per il prestito a casa) e attrezzata per fare lezioni di danza e capoeira, adesso offerte gratuitamente per permettere ai bambini delle famiglie più povere di accedere a un servizio di doposcuola di qualità.

Grazie all’esistenza dell’orto i bambini fanno, inoltre, giardinaggio e imparano l’importanza di una corretta alimentazione e di non sprecare cibo. Alla mensa vengono utilizzati anche i prodotti direttamente coltivati dai bambini insieme ai loro insegnanti e sono serviti pasti sani e adeguati alla crescita.

Storia di Kainã

Prima il centro sportivo era brutto e il campo pieno di buche...

Adesso abbiamo gli spogliatoi e ci hanno comprato anche delle maglie nuove!

Scopri cosa è successo

Storia di Manuela

Mi piace molto venire all’asilo: ora è tutto nuovo e sono così felice!

La mia attività preferita è fare l’orto e mi piace la frutta.

Scopri cosa è successo

Storia di Maria Cristina

Mio nipote Kainã frequenta il centro sportivo ristrutturato da ActionAid e CONI.

Sono felice, perché così sta lontano dai guai quando non è a scuola!

Scopri cosa è successo

Storia di Zezé

Voglio formare cittadini consapevoli e lo sport è uno dei mezzi per farlo. Per questo ho deciso di lavorare con i bambini.

Grazie ad ActionAid e CONI anche Cidade de Deus ha beneficiato delle Olimpiadi.

Scopri cosa è successo

Storia di Jamile

Amo ballare e voglio diventare una ballerina.

Vado sempre volentieri all'asilo, perché adesso è tutto più bello!

Scopri cosa è successo

Storia di Beatriz

Vengo volentieri a scuola perché faccio un sacco di cose.

Imparo divertendomi!

Scopri cosa è successo

Storia di Sueli

Prima dell’intervento di ActionAid l'asilo in cui lavoro era messo male.

Adesso possiamo offrire un servizio di scuola e doposcuola gratuito e di qualità, con musica, danza e capoeira!

Scopri cosa è successo

Storia di Alessandra

Ho scelto il Brasile perché in questo paese mi ci sono riconosciuta all’istante.

Dedico tutto il mio tempo ai bambini della favela di Rocinha.

Scopri cosa è successo