ActionAid: i progetti umanitari in partenariato

Grazie alla collaborazione istituzioni, autorità locali e fondazioni private, realizziamo progetti per garantire cibo, istruzione e diritti.

Diamo spazio ai nostri progetti realizzati in partenariato con i donatori istituzionali, come donatori pubblici, nazionali (Ministero Affari Esteri e Cooperazione Internazionale Italiana) e internazionali (Commissione Europea), autorità locali (Regione Lombardia, Comune di Milano, altri enti locali italiani) e fondazioni private che però utilizzano metodi di finanziamento assimilabili a quelli istituzionali (Fondazione Cariplo, Chiesa Valdese).

Solo con l’aiuto di tutti è possibile fare qualcosa di concreto contro la povertà, la fame, l’analfabetismo e le disparità di genere. E per raggiungere questi obiettivi, realizziamo diversi progetti umanitari in partenariato con istituzioni, autorità locali e fondazioni private.

Brasile - I diritti in gioco

Il diritto all’istruzione è fondamentale per uscire dal circolo della povertà. Per questo, stiamo promuovendo il progetto I diritti in gioco: lo sport come strumento di educazione: settecento bambini di della favelas di Heliopolis a San Paolo avranno la possibilità di studiare, diventando cittadini consapevoli e responsabili.
Progetto realizzato in partenariato con: Chiesa valdese.

Brasile - Sostegno agli agricoltori

Il diritto al cibo e l’accesso alle risorse produttive sono due tematiche che stanno acquisendo una sempre maggiore importanza. Con il progetto Sostegno agli agricoltori del Brasile, lavoriamo nella regione semiarida del Nordest del Brasile per mettere in collegamento i piccoli agricoltori e le mense scolastiche. 
Progetto realizzato in partenariato con: Fondazione Cariplo, Comune di Milano, Regione Lombardia. 

Somalia - Sicurezza alimentare

In Somaliland, stiamo lavorando con le comunità rurali più povere che abitano la regione diMaroodijeh. Il progetto prevede di fornire supporto (sementi, attrezzi, tecniche agricole, sistemid’irrigazione) per 14mila piccoli agricoltori e i loro familiari in 21 villaggi. Così, contribuiremo a migliorare le condizioni di vita dell’intera popolazione.
Progetto realizzato in partenariato con: Ministero degli Affari Esteri.

Etiopia - Sicurezza alimentare

Ad aprile 2014 abbiamo avviato un progetto che mira al miglioramento della produzione agricola e al rafforzamento della sicurezza alimentare in undici villaggi dello stato Oromia, in Etiopia. Nello specifico, favoriamo l’accesso dei contadini a nuove tecnologie e coinvolgiamo le agricoltrici incorsi di formazione e gruppi di auto-aiuto.
Progetto realizzato in partenariato con: Ministero degli Affari Esteri.

Afghanistan - Contro la violenza sulle donne

Dal 2016, portiamo avanti questo progetto per migliorare le condizioni di vita delle donne in Afghanistan: in 123 comunità delle Province di Herat e Bamyan, mettiamo in atto iniziative per promuovere i diritti delle donne e affrontare il problema della violenza sulle donne.
Progetto realizzato in partenariato con: Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale.