Bilancio 2011

Nel corso del 2011, ActionAid ha proseguito il suo lavoro lottando a fianco delle comunità più povere per permettere loro di far valere i propri diritti e combattere quindi ingiustizia e povertà. Questo lavoro è stato possibile grazie al supporto dei nostri sostenitori, che nel 2011 sono aumentati del 3.7% rispetto all’anno precedente. I proventi istituzionali del 2011 ammontano a 48,6 milioni di euro e sono per lo più derivanti dalle donazioni regolari di privati cittadini (182.631 adesioni per adozioni a distanza e altre forme di contribuzione regolare) ma anche dal finanziamento di progetti specifici e appelli da parte di altri donatori come AGIRE, aziende, fondazioni ed enti pubblici. Bisogna inoltre segnalare l’importanza delle donazioni del 5x1000, che nel 2011 hanno superato le previsioni di budget per arrivare ad un importo di 1.735 mila euro grazie a 48.373 persone che hanno scelto di devolverlo a ActionAid Italia.

La principale destinazione dei proventi

Il 58% dei fondi è rappresentata dall’attività di programma in Asia, Africa e America Latina, per un ammontare di circa 28,7 milioni di euro, destinati a 201 progetti a breve termine, 25 a medio lungo temine e 26 progetti paese (questi ultimi comprendono le attività realizzate grazie a modalità di finanziamento non vincolate che servono per produrre cambiamenti nei paesi in cui vivono i bambini sostenuti a distanza). 1,9 milioni di euro sono stati spesi in Italia per le attività di sensibilizzazione, informazione e mobilitazione.

Destinazione dei proventi nel 2011

bilancio2011_graf1  

Storie di cambiamento

Ultime pubblicazioni

Ricerca Veloce