Difendiamo l'ambiente.Un gruppo di associazioni locali, fra cui Scalera’, Progetto Città, ASJammin’, L’altra Università, Rise up’, Promo Puglia Giovani Peter Pan’, ARCI’, ASD Caringella’ "Ass. Stupor Apuliae" con il patrocinio dell’Amministrazione Comunale di Sannicandro promuovono un percorso di "Educazione alla sostenibilità e alla cura dell'ambiente" per condividere con la cittadinanza conoscenze, problematiche e proposte sui temi ambientali di maggiore attualità.Il gruppo si è formato con la finalità di conoscere e far conoscere l’ambiente che ci circonda per imparare ad averne cura, a rispettarlo e proteggerlo dai rischi e dalle minacce che ne compromettono la qualità. Partendo dalla parola sostenibilità che vuol dire utilizzare le risorse senza sciuparle preservandole per le generazioni future, vogliamo stimolare una riflessione che sia innanzitutto culturale, guardando ad un nuovo modello di sviluppo basato su un corretto rapporto uomo-natura e sulla consapevolezza che senza cambiare mente’, cioè i nostri comportamenti e le nostre abitudini, non è possibile migliorare l’ambiente, gli spazi e la loro vivibilità.Il percorso proposto prevede l’approfondimento di alcune tematiche ambientali di particolare interesse civico: la valorizzazione del paesaggio, la gestione sostenibile e l’uso corretto dell’acqua, la cura del territorio e l’alimentazione sana, la gestione dei rifiuti, il risparmio energetico e la mobilità sostenibile. La finalità ultima è quella di contribuire a creare-diffondere la coscienza del rispetto dell’ambiente e la crescita civile e morale attraverso i buoni esempi, i comportamenti virtuosi, le storie di successo e una guida pratica all’educazione ambientale. Le attività proposte saranno dunque non solo seminari e incontri capaci di far riflettere ma anche laboratori di sensibilizzazione, visite guidate, spettacoli e momenti creativi e di socializzazione, capaci di divertire e far crescere insieme.Il progetto si articola in 5 moduli; per ogni modulo, accanto ai workshop, si propongono delle attività pratiche collegate.Durante il III Modulo "Il cibo Buono, pulito e giusto" ci saranno due momenti durante i quali ActionAid (con Nicoletta Riccardi) parteciperà attivamente:Giovedì 20 marzo ore 18 : Cura del territorio, alimentazione sana e consumo consapevole a cura di Slow Food, in collaborazione con Action Aid e Botteghe del mondo. ActionAid presenterà sia la correlazione fra il diritto al cibo e la lotta allo spreco con la difesa dell'ambiente, sia la campagna Io Mangio Giusto per un'attivazione di comunità. Giovedì 27 marzo ore 10 - Incontro con i bambini di due classi (IV elementare) sul tema della lotta allo spreco alimentare e della fame nel mondo (@ Io Mangio Tutto: no al cibo nella spazzatura)Scarica la Locandina