Scorri la pagina

Costruiamo insieme l’Italia del Futuro!

L’Aquila del futuro per ricostruire le scuole

Milena e Davide frequentano l’Istituto Comprensivo Gianni Rodari dell’Aquila. Davide a Sassa e Milena a Pianola: due scuole ancora ospitate nei moduli provvisori a seguito del terremoto del 2009.

L’Istituto Rodari é una delle scuole che collaborano con ActionAid attraverso il progetto "Costruiamo insieme l’Italia del Futuro". Grazie al sostegno diretto di tante persone quest’anno siamo riusciti a realizzare tante iniziative.

Abbiamo:

- Garantito il servizio di mediazione linguistica e culturale per i bambini di origine straniere (circa il 10% degli alunni del Rodari), coinvolgendo direttamente le associazioni di migranti del territorio. con mediatori albanesi, russi, macedoni, arabi e anche provenienti dal continente latinoamericano, come Milena, che è di origine ecuadorenia.

- Migliorato l’alimentazione dei ragazzi e contemporaneamente sensibilizzato loro e le loro famiglie rispetto alle problematiche globali della fame e dello spreco alimentare.

- Avviato corsi di teatro sociale. Uno dei tanti strumenti per rendere i ragazzi cittadini consapevoli.

- Nella frazione dove si trova la scuola di Davide, a Sassa, si è appena concluso un primo percorso partecipativo che ha coinvolto mamme, papà e maestre per rendere più sicuro il territorio dove vivono e studiano.

- Abbiamo, tutti insieme, proposto miglioramenti al piano di protezione civile comunale perché quanto accaduto nel 2009 possa non accadere più. A L’Aquila come altrove.

L’Aquila del Futuro parte dalla ricostruzione delle scuole. A 5 anni dal terremoto, 6.000 ragazzi aspettano ancora di tornare in una scuola vera. Al fianco di alunni, maestre e genitori, chiediamo al Governo e alle autorità locali certezza per la ricostruzione delle scuole del territorio aquilano.

Milena e Davide sono stati selezionati per partecipare al Viaggio in Brasile. Guarda chi sono gli altri bambini che partecipano con loro a questa avventura!