Scorri la pagina

Italia del Futuro – Ecco la nuova scuola di Pacentro

Un progetto realizzato con i tutti i bambini!

Lunedì è stato un giorno molto importante per tutta la comunità di Pacentro, soprattutto per i bambini, perché quella che è stata presentata dal Sindaco e dall’architetto Cucinella non è una semplice scuola, ma è la scuola progettata realizzando i sogni dei bambini! La nuova scuola, che accoglierà 80 alunni è, infatti, il risultato di un percorso di ascolto e partecipazione, condotto da ActionAid, che ha coinvolto alunni, insegnanti, genitori e amministratori.

Sono stati quattro mesi intensi, impegnativi, emozionanti… mesi che potrei raccontarvi io o, meglio ancora, farvi raccontare direttamente da chi ha dato forma al “sogno”: gli studenti.

I commenti di alcuni bambini che hanno partecipato al progetto:

“A me questa esperienza è piaciuta tanto. So che la nuova scuola verrà bella come tutti la desideriamo. Gli architetti erano molto simpatici e mi sono divertita molto”. Martina 

“Io spero che la nuova scuola sarà rotonda, bellissima e voglio che la costruiscono in fretta perché ci voglio andare!”. Teresa 

“Quando ho saputo che si sarebbe costruita una nuova scuola non ho fatto altro che pensarci di giorno e di notte. Negli incontri con noi ci hanno fatto fare una caccia al tesoro, disegnare e hanno chiesto come la pensavamo. È stato divertentissimo. C'erano foto di scuole costruite in altre città, erano tante, di tutti i colori e piene di bambini. Noi abbiamo scritto le nostre idee e richieste sui post-it e li abbiamo attaccati sui fogli grandi felicissimi di avere una nuova scuola”. Annachiara 

“La nostra nuova scuola sarà tonda, intorno ci saranno le piante e sicuramente sarà bellissima. Io non vedo l'ora di studiare nella nuova scuola”. Letizia 

“La prima volta che sono venuti i ragazzi per il progetto della nuova scuola io mi sono molto divertita. Con Valeria ho disegnato un'altalena e a lei è piaciuta tanto". Fabiana

“Questo progetto è stata una esperienza fantastica perché gli architetti sono stati professionali. Ci hanno fatto costruire la scuola che vogliamo e ci hanno fatto scegliere cosa metterci. Adesso che è finito il progetto sono dispiaciuta un po'. Mi piacerebbe in futuro ripetere l'esperienza". Giulia

 

“La nuova scuola è una idea molto bella e interessante che ci permetterà di stare in un ambiente più bello, più attrezzato e ci farà venire voglia di studiare ancora di più”. Roberto

 

“Gli incontri a scuola servivano per sapere le nostre opinioni e conoscere idee e desideri. Sono state belle esperienze in cui mi sono divertito molto ma che mi sono servite anche a conoscere questo progetto e a insegnarmi alcune cose. La nuova scuola la vorrei grande, antisismica e sicura, con laboratori, la palestra e una biblioteca". Leonardo 

 

“Ricordo quando abbiamo fatto il gioco con la palla e quando hanno formato dei gruppi e ci hanno dato dei fogli per costruire dei modellini di scuole. Noi abbiamo fatto una scuola pazza: sotto due quadrate e sopra una tonda. Io ho anche partecipato ai laboratori al cinema parrocchiale e ho visto dei plastici fantastici. Quando ho visto il modellino della scuola sono rimasta meravigliata. Grazie a tutti per il fantastico lavoro che avete fatto con noi”. Chiara

 

“Ci hanno fatto vedere un plastico di Pacentro, il mio paese, e ci hanno chiesto tutto quello che volevamo nella nuova scuola. Mi sono divertita un mondo e spero che ci rincontreremo un giorno!”. Sofia

Scuola_Sassa1_700