Scorri la pagina

11 aprile – “Cambiamo il Finale” – Palermo

Venerdì 11 aprile alle 17.00, presso l’Auditorium Rai di Palermo, Viale Strasburgo 19, si terrà l’incontro dal titolo CAMBIAMO IL FINALE’  sul recupero dei minori nei quartieri a rischio di Napoli…

Venerdì 11 aprile alle 17.00, presso l’Auditorium Rai di Palermo, Viale Strasburgo 19, si terrà l’incontro dal titolo CAMBIAMO IL FINALE’  sul recupero dei minori nei quartieri a rischio di Napoli e Palermo. Obiettivo del dibattito mostrare le buone pratiche che consentono di  motivare i ragazzi definiti pericolosi perché sfuggano alla spirale della criminalità. Interverranno Michelangelo Capitano, Direttore dell’Istituto penale minorile Malaspina di  Palermo, Rosalba Salierno, Direttore Ufficio di Servizio Sociale per i Minorenni (USSM) di Palermo. In collegamento da Roma, Marcello Masi direttore del Tg2, dallo studio TV3 di Napoli Marco Ehlardo, referente territoriale per la Campania di Actionaid Italia, l’ex inviato del Tg2, Fabio Venditti, fondatore dell’associazione Socialmente pericolosi ai quartieri Spagnoli insieme con  Mariano Di Giovanni, Gennaro Masiello, Giovanni Savio, Giuseppe Schisano, Antonio De Vincenzo, Carmine Monaco, Luca Monaco e Gennaro Fioretti, ex ragazzi a rischio che oggi imparano il mestiere di filmaker facendo i giornalisti in giro per l’Italia. Contributi anche del velista Sergio Frattaruolo e dello psichiatra e scrittore Corrado De Rosa. Filo conduttore del dibattito Supersonico, il romanzo parzialmente autobiografico sui giovani napoletani dei quartieri a rischio e sui processi di  condizionamento di un non affiliato alla camorra, dello scrittore campano Salvatore Luca D’Ascia, terzo classificato nell’edizione 2013 del Premio Rai La Giara.   Special guest i ragazzi dell’Istituto penale minorile Malaspina e dell’Ufficio Servizio Sociale Minorile di Palermo. Conduce Marzia Puleo, referente per la Sicilia del Premio Rai La Giara. L’evento è fruibile in diretta streaming dal sito: www.auditoriumpalermo.it L’ingresso è libero fino a esaurimento posti. 

Calendario Eventi