Scorri la pagina

ActionAid Hackathon: l’innovazione arriva nei nostri uffici

27 ore per ripensare l’Adozione a Distanza.

Sapevate che a ottobre c’è stato un Hackathon negli uffici di ActionAid?

L’Hackathon è un format consolidato, nato alla fine degli anni ‘90 come maratona di programmazione informatica per concepire idee e programmi in tempi rapidi. Un mondo lontano dal nostro? Non proprio.

Volevamo ripensare il futuro dell’adozione a distanza, per farla rispondere ogni giorno di più al bisogno dei sostenitori di vedere l’impatto reale della propria donazione. E per far questo il digitale è e sarà sempre di più indispensabile.

Così, abbiamo aperto le porte dei nostri uffici per un intero weekend (notte compresa) e abbiamo accolto un gruppo di giovani creativi che si sono riuniti insieme a noi per aiutarci ad aumentare ancora di più l’impatto del nostro lavoro.

27 ore, 20 partecipanti di 6 diverse nazionalità, decine di caffè e zero ore di sonno. Ne sono venuti fuori 5 progetti con relativi prototipi.

Hackaton_750

Ci ha stupito l’entusiasmo e l’energia di chi ha deciso di passare con noi un intenso weekend di lavoro, spinto dalla voglia di cambiare le cose e contribuire mettendosi al servizio di una causa importante.

È stata un’esperienza intensa, da cui abbiamo tratto tante lezioni e che ci ha permesso di guardare al nostro lavoro in modo nuovo.

Guardate il video per scoprire com’è andata.