Scorri la pagina

Libertà dalla violenza

una premessa indispensabile per l’affermazione delle donne.

In occasione dell’8 marzo, l’Ufficio d'Informazione del Parlamento europeo in Italia insieme ad ActionAid promuove l’incontro "Libertà dalla violenza: una premessa indispensabile per l’affermazione delle donne".

Sarà presente Hauwa Ibrahim, vincitrice del Premio Sakharov nel 2005, avvocatessa nigeriana docente ad Harward e all’Ateneo di Tor Vergata, da anni impegnata a difendere le vittime della Sharia in Nigeria e in particolare le donne che subiscono violenze e mutilazioni da parte dell’organizzazione terroristica Boko Haram.

L’incontro si inserisce nel quadro della campagna voluta dalla DG Comunicazione del Parlamento europeo per le celebrazioni di quest’anno, articolate intorno al tema indicato dalla Commissione Diritti delle Donne per l’8 marzo, Giornata internazionale della Donna: “Women’s economic empowerment: Let’s act Together".

Lunedì 6 marzo alle ore 10:00 presso la Sala Polifunzionale della Presidenza del Consiglio dei Ministri, in via Santa Maria in Via, 37 - Roma.

Locandina e programma dettagliato


È necessario registrarsi scrivendo a: E P I T A L I A @ E U R O P A R L . E U R O P A . E U

 

  • Organizzato dall'Ufficio d'Informazione del Parlamento europeo in Italia, insieme alla Rappresentanza in Italia della Commissione europea, alla Presidenza del Consiglio dei Ministri - Dipartimento per le Politiche europee, all’associazione ActionAid, con il Sakharov Prize Network del Parlamento europeo, e in collaborazione con il Comitato Nazionale Italia di UN Women, la Rete di giornaliste indipendenti, libere e autonome GiULiA, e l’Università di Tor Vergata, nonché l’Osservatorio interuniversitario Studi di Genere dell'Università Roma Tre.
     
    Per maggiori informazioni:
    ActionAid - Ufficio Pubbliche Relazioni e Media - ufficiostampa@actionaid.org - Tel. 06 45200526

Invito_6_marzo2