Scorri la pagina

Lo Zimbabwe di Mnangagwa

Per cambiare il Paese ora serve un vero impegno politico.

Venerdì 24 novembre 2017 si è insediato il nuovo Presidente dello Zimbabwe, Emmerson Mnangagwa.

Dopo il suo discorso inaugurale, Toendepi Kamusewu, Country director di ActionAid Zimbabwe, ha dichiarato: "Il presidente Mnangagwa ha promesso di fare dello Zimbabwe una nazione che ancora una volta appartiene veramente a tutti i suoi popoli. Il suo discorso ha citato molti dei passi giusti, compresa la ricostruzione di servizi pubblici in rovina, la corruzione, la trasparenza dei funzionari pubblici nei confronti dei cittadini e il procedere rapidamente con elezioni libere e giuste. Il test ora sarà come strutturerà la volontà politica per rispettare gli impegni. I metodi centralizzati dall'alto al basso del governo precedente si sono rivelati un disastro: per avere successo, il presidente Mnangagwa deve creare un approccio veramente inclusivo e democratico, partendo da un significativo processo di pace e riconciliazione per guarire vecchie ferite e dare spazio alla collaborazione con la società civile".

Zimbabwe_news_750

ActionAid opera in Zimbabwe a fianco delle comunità per garantire i diritti di tutti. Lavoriamo per promuovere e animare spazi di partecipazione democratica e per coinvolgere persone e comunità nella tutela dei propri diritti. Dai bambini, che non vanno a scuola perché spesso costretti a lavorare nei campi per aiutare i genitori, alle comunità, che da anni sperimentano una grave crisi economica.

Zimbabwe_news2_750