Scorri la pagina

Video Gallery Brasile

Per descrivere con le immagini quello che accade a Rio de Janeiro con il progetto “Eredità Olimpica”.

ZEZE'
Zezé, più che un semplice allenatore per i bambini della favela di Cidade de Deus. Un insegnante, un esempio, uno zio. La storia di come, nonostante una vita difficile, si possa fare molto per gli altri. Con entusiasmo, passione e professionalità.

 

KAINA
Tanto entusiasmo, la voglia di diventare un campione e di fare la propria parte perché in futuro a Cidade de Deus ci sia maggiore sicurezza. Questo è Kaina, uno dei bambini allenati da Zezé al campo sportivo che abbiamo ristrutturato insieme al CONI. Dalle sue parole traspare la felicità di avere finalmente un posto gradevole e sicuro dove passare il tempo libero.

 

MARIA CRISTINA
Maria Cristina vive a Cidade de Deus dal 1966. Suo nipote Kainã frequenta il centro sportivo ristrutturato da ActionAid e CONI. E’ stata proprio lei tempo fa a incoraggiarlo a fare sport, con l’obbiettivo di tenerlo lontano dai pericoli della strada.



FACCIAMO FESTA!
A Cidade de Deus si inaugura il centro sportivo completamente ristrutturato da ActionAid e CONI. Quale migliore occasione per organizzare una festa? Un video in cui traspare tutta la gioia e la voglia di vivere di questi bambini. Festeggiate con noi!

 

VIVERE A ROCINHA
Vicino alle grandi spiagge di Rio de Janeiro, alle zone benestanti e al quartiere olimpico, sorge Rocinha, una delle favelas più grandi di tutto il Sud America. Ecco dove vivono 180.000 persone, tra cui tantissimi bambini e adolescenti.

 

SUELI
Sueli ha 54 anni e lavora all’asilo di Rocinha da quando ne aveva 16. Una vita dedicata ai bambini della favela e un grande sogno: offrire a tutti loro un nuovo asilo. Un sogno realizzato grazie al progetto di ActionAid e CONI.


JAMILE
8 anni, ama la danza, le piace fare giardinaggio. Vi presentiamo Jamile, una bambina di Rocinha che frequenta l’asilo gestito da un nostro partner locale. A lei e ai bambini della favela vogliamo dare tutte le opportunità che meritano.

 

ALESSANDRA
“Il primo orto biologico e comunitario di tutta la favela sarà un esempio importante per l’educazione alimentare”: Alessandra vive a Rio de Janeiro e ha deciso di dedicare la sua vita ai bambini della favela. Ve la presentiamo in questo video.



Insieme a RaiSport vi mostriamo l’altra faccia della medaglia: Andrea Lucchetta, Ambassador del CONI, ci porta nelle favelas di Rio de Janeiro, per incontrare i bambini, le donne e gli uomini con i quali lavora ActionAid.