Tolleranza Zero

Negli ultimi 15 anni, nei Paesi in via di sviluppo, decine di milioni di ettari di terreno coltivabile sono stati acquisiti da grandi investitori stranieri. L’accesso alla terra e alle risorse naturali sono un requisito essenziale per garantire diritti fondamentali come l’accesso al cibo, all’acqua e al lavoro.

ActionAid chiede ai governi dei paesi del Nord e del Sud del mondo di promuovere l’accesso alla terra e alle risorse naturali, fermando il land grabbing attraverso quatto azioni chiave spiegate nel Rapporto “Tolleranza Zero al land grabbing”.