🍪 Policy

Questo sito utilizza cookie tecnici per migliorare la tua navigazione e cookie di analisi statistica di terze parti. I cookie di analisi possono essere trattati per fini non tecnici da terze parti.

Se accetti di navigare in questo sito, acconsenti all’uso di tutti i cookie e, in particolare, per permetterci di usare cookie di profilazione per aggiornarti sulle nostre attività in maniera personalizzata.

Se vuoi saperne di più Clicca qui.

Capo/a Dipartimento Programmi

Il/la Capo/a del Dipartimento Programmi in questo quadro strategico garantisce il raggiungimento degli obiettivi programmatici delle due unità: Gender & Economic Justice e Resilience relativi agli ambiti redistribuzione nazionale, lotta  alla violenza  di genere e resilienza e include, in comune con altre aree dell'organizzazione, l'obiettivo di sviluppare un programma relativo ai  parternariati e alleanze territoriali sul territorio nazionale.

Nello specifico:

  • definisce la strategia programmatica per quanto riguarda il contrasto alla povertà in Italia, la lotta contro la violenza sulle donne e gli stereotipi di genere, la partecipazione delle comunità nei contesti di emergenza e di partecipazione civica e ne garantisce l’esecuzione operativa;
  • gestisce il budget del Dipartimento in collaborazione con le responsabili delle unità sotto il suo coordinamento;
  • lavora in stretto contatto con le aree di fundraising dell’organizzazione per valutare la sostenibilità del lavoro in questi ambiti;
  • lavora in stretto contatto con il dipartimento di comunicazione per la definizione di azioni di campaigning;
  • costruisce e valorizza partnership, networks e relazioni esterne per costruire nuove progettualità e promuovere attività di advocacy e campaigning sugli ambiti di intervento di ActionAid;
  • collabora con lo staff internazionale dedicato ai programmi, per garantire una dimensione globale del lavoro di ActionAid e garantire coerenza tra le attività a livello italiano ed internazionale;
  • imposta, coordina, monitora e valuta il lavoro dello staff di cui è responsabile, curandone la crescita e lo sviluppo professionale, in coerenza con le necessità ed evoluzioni organizzative;
  • rappresenta l’organizzazione presso media e in occasioni pubbliche (convegni, conferenze, tavoli di lavoro istituzionali, reti di alleanze del terzo settore);
  • coordina lo sviluppo federale dell’organizzazione verso l’allargamento della collaborazione di ActionAid con enti e associazioni che ne condividono la strategia e la missione;
  • partecipa alle attività strategiche dell’organizzazione, facendo parte del Management Team.

La risorsa riporterà alla Vice Segretaria Generale, responsabile dell’Area Citizenship Programme Development & Sustainability e gestirà un Dipartimento formato da circa 20 persone.

Sarà fondamentale:

  • Atteggiamento proattivo e flessibile con una evidente motivazione a lavorare per un'organizzazione no profit con ambizioni di trasformazione politico-sociale.
  • Adesione alla visione, missione, valori di ActionAid.
  • Visione politica e desiderio di incidere sulle cause e sugli effetti delle disuguaglianze, lavorando su più livelli, da quello locale a quello internazionale.

Requisiti necessari:

  • Esperienza minima di 10 anni in ruoli manageriali in contesti organizzativi strutturati nell’ambito del no profit.
  • Esperienza nella gestione di team di lavoro articolati e competenti.
  • Comprovata esperienza nella definizione di teorie di cambiamento che informino strategie programmatiche di medio/lungo termine.
  • Comprovata esperienza e track record nella definizione di strategie di advocacy e campaigning.
  • Comprovata esperienza nella scrittura e gestione di progetti finanziati da donatori istituzionali italiani ed europei.
  • Ottima conoscenza della lingua inglese sia orale e scritta.
  • Comprovata capacità di gestire relazioni istituzionali.
  • Capacità di negoziazione e collaborazione intra-organizzativa.
  • Ottime capacità di organizzazione, gestione di processi e di relazioni complesse.
  • Disponibilità a frequenti trasferte in Italia e qualche trasferta all’estero per il coordinamento con la struttura internazionale.

Elementi preferenziali:

  • Conoscenza di una seconda lingua straniera parlata nell’UE (francese, spagnolo, tedesco, portoghese etc).
  • Background di ricerca accademica e/o competenze di ricerca sociale.
  • Ottimo public speaking.
  • Conoscenza di strumenti e piattaforme digitali, open data ed esperienza di sviluppo di progetti sociali innovativi.

 Sede di lavoro: Milano o Roma con frequenti spostamenti tra le due città.

Condizioni contrattuali:

Si offre un inquadramento al livello Quadro del CCNL Terziario, Distribuzione e Servizi a tempo indeterminato.

Sarà possibile candidarsi inviando il proprio CV all’indirizzo recruitment.ita@actionaid.org con riferimento PROG21 entro il 10 maggio 2021.

Il percorso di selezione prevede una prova scritta e due prove orali. La prova scritta si svolgerà in remoto il giorno 13 maggio.

Condividi sui social:

Segui il cambiamento
Lasciaci la tua email