🍪 Policy

Questo sito utilizza cookie tecnici per migliorare la tua navigazione e cookie di analisi statistica di terze parti. I cookie di analisi possono essere trattati per fini non tecnici da terze parti.

Se accetti di navigare in questo sito, acconsenti all’uso di tutti i cookie e, in particolare, per permetterci di usare cookie di profilazione per aggiornarti sulle nostre attività in maniera personalizzata.

Se vuoi saperne di più Clicca qui.

Capo Dipartimento International Fundraising Partnerships

Il Capo del Dipartimento International Fundraising Partnerships garantisce il raggiungimento degli obiettivi di sostenibilità e di impatto di due unità: “Official Funding” e “High Value Donors” in relazione agli ambiti strategici dell’organizzazione: contrasto alla violenza di genere; promozione dell’inclusione sociale; redistribuzione della ricchezza nazionale; contrasto alla povertà, alle diseguaglianze e agli stereotipi; sviluppo della resilienza politico-sociale.

Nello specifico:

  • definisce la strategia di raccolta fondi da donatori official, major donors, aziende e settore filantropico e ne garantisce l’esecuzione operativa;
  • gestisce il budget del Dipartimento in collaborazione con i responsabili delle unità sotto il suo coordinamento;
  • lavora in stretto contatto con le aree di programma dell’organizzazione per raggiungere la sostenibilità del lavoro in questi ambiti e disegnare le progettualità;
  • collabora allo sviluppo dei modelli di funding dell’area di riferimento;
  • supervisiona la gestione delle iniziative progettuali internazionali e i progetti trasversali e di sviluppo organizzativo nell’ambito della Federazione di ActionAid;
  • coordina la strategia di sviluppo di specifiche aree date in delega dalla Federazione Internazionale di ActionAid;
  • contribuisce allo sviluppo della Fondazione di ActionAid Italia;
  • collabora e contribuisce al lavoro del management team dell’organizzazione;
  • collabora con lo staff internazionale dedicato ai programmi finanziati, per garantire una dimensione globale del lavoro di ActionAid e garantire coerenza tra le attività a livello italiano e internazionale;
  • partecipa e contribuisce a gruppi di lavoro e coordinamento a livello internazionale nell’ambito della Federazione Internazionale;
  • si occupa dello sviluppo del business e della gestione delle relazioni istituzionali con i donatori sia in Italia che in loco;
  • rappresenta l’organizzazione presso media e in occasioni pubbliche (convegni, conferenze, tavoli di lavoro istituzionali, reti di alleanze del terzo settore).

La risorsa riporterà alla Responsabile Citizenship Programme Development & Sustainability e gestirà un Dipartimento formato da circa 10 persone.

Sarà fondamentale:

  • Atteggiamento proattivo e flessibile con una evidente motivazione a lavorare per un'organizzazione non profit con ambizioni di trasformazione politico-sociale.
  • Adesione alla visione, missione, valori di ActionAid.
  • Visione politica e desiderio di incidere sulle cause e sugli effetti delle disuguaglianze, lavorando su più livelli, da quello locale a quello internazionale.

Requisiti necessari:

  • Esperienza minima di 10 anni in contesti organizzativi strutturati nell’ambito del settore filantropico e del non profit.
  • Esperienza in e/o con Fondazioni, anche in contesti internazionali.
  • Esperienza nella gestione di team di lavoro articolati e competenti.
  • Esperienza e attitudine nello sviluppo e nell’implementazione di strategie e strumenti innovativi.
  • Eccellenti competenze di gestione progettuale.
  • Buona conoscenza della lingua inglese sia orale e scritta.
  • Conoscenza di una seconda lingua straniera parlata nell’UE (francese, spagnolo, tedesco, portoghese etc).
  • Comprovata capacità di gestire relazioni istituzionali.
  • Capacità di negoziazione e collaborazione intra-organizzativa.
  • Ottime capacità di organizzazione, gestione di processi e di relazioni complesse.
  • Disponibilità a frequenti trasferte in Italia e all’estero.

Elementi preferenziali:

  • Conoscenza di una terza lingua straniera parlata nell’UE (francese, spagnolo, tedesco, portoghese etc).
  • Precedente gestione di progetti europei.
  • Ottimo public speaking.
  • Conoscenza di strumenti e sistemi digitali, esperienza di sviluppo di strategie e programmi sociali innovativi.


 
Sede di lavoro: Milano/Roma

Condizioni contrattuali: si offre un inquadramento al livello Quadro del CCNL Terziario, Distribuzione e Servizi a tempo indeterminato.

La raccolta dei CV terminerà il 21 ottobre 2020.

La selezione prevede una prova scritta che sarà inviata ai finalisti nell’ultima settimana di ottobre, mentre i colloqui si svolgeranno nella prima settimana di novembre.

Per candidarti clicca QUI

Condividi sui social:

Segui il cambiamento
Lasciaci la tua email