Terremoto Centro Italia

L’intervento di ActionAid è cominciato subito dopo le prime scosse del 24 agosto, che hanno duramente colpito il Centro Italia. Forti dell’esperienza a seguito dei terremoti de L’Aquila nel 2009 e in Emilia Romagna nel 2012, il nostro obiettivo è stato da subito quello di garantire informazione trasparente, ascoltare i bisogni delle comunità e agevolare il dialogo con le istituzioni, nonché monitorare la gestione dell’emergenza e della successiva ricostruzione.

Gli sfollati sono purtroppo aumentati a seguito del cosiddetto “sisma 2” di fine ottobre, che ha colpito nuove zone, ampliando il cratere sismico e peggiorando la situazione di comunità già duramente provate.

I danni alle attività produttive sono ingenti, così come quelli all’edilizia pubblica e privata.

Il nostro intervento è strutturato su 4 pilastri fondamentali: una piattaforma informativa, l’attività con le scuole, il supporto alle comunità e all’associazionismo, i servizi alla cittadinanza.

 

Sismico_Infografica

Scarica il rapporto Progetto SIS.M.I.CO.

____________________

  1. REPORT DI VALUTAZIONE primi 6 mesi d'intervento.

 

Emergenza terremoto in Centro Italia. Partecipa anche tu alla ricostruzione. Abbiamo bisogno del tuo aiuto adesso!

 

 

Storie di cambiamento

Ricerca Veloce