Scorri la pagina

Assunta

Non riesco ad immaginare un posto migliore di questo per fare questo lavoro.

“Il mio lavoro è la tessitura a mano di alta montagna. I tessuti che tratto sono tessuti caldi: in queste montagne la lana è la regina”.

Assunta è la tessitrice di Campotosto, un piccolo paese in provincia dell’Aquila, a pochi chilometri in linea d’aria da Amatrice. Ha resistito alle scosse del 2016, per poi subire drammaticamente il terremoto di gennaio scorso, di cui si è parlato poco.

“La strada che dalla piazza, dalla strada principale mi portava alla bottega è tutta zona rossa adesso”, ci racconta.

Il sisma “dimenticato” ve lo vogliamo raccontare noi, tramite la storia di Assunta, che per portare avanti l’antica tradizione della tessitura di montagna, vuole restare nella sua terra per “essere un testimone tra il passato, il presente e il futuro”.