Scorri la pagina

Prince e Il gruppo Activista

Simbolo di un cambiamento concreto e reale.

Partecipare

Mbala è una tranquilla cittadina situata un migliaio di chilometri da Lusaka, capitale dello Zambia. Si trova a Nord del paese, al confine con la Tanzania e vicina al lago Tanganyika. In questa zona sono stati trovati moltissimi reperti archeologici, segno di una vivace presenza umana fin dall’antichità.

La prima cosa che colpisce, entrando a Mbala, è la serenità del luogo che porta a pensare che in questa città non succeda mai nulla. Ma appena incontri un giovane che fa parte del gruppo “Actvista” di ActionAid ecco che si viene travolti da un flusso di energia e allegria inesauribile! Questi giovani, sono pieni di idee e sulle loro spalle portano la voglia di realizzare tutti i sogni dei loro coetanei dello Zambia.

Il gruppo è nato nel 2014 e ne fanno parte 26 giovani. In questi due anni la loro vita è cambiata, e di molto. Hanno iniziato a partecipare agli incontri e ai momenti a loro dedicati e hanno trovato obiettivi e mezzi per diventare adulti responsabili e impegnati nel promuovere il cambiamento. Hanno deciso di essere dei cittadini attivi e hanno promosso nella loro città azioni ed eventi per contrastare i matrimoni precoci, impedendo che accadesse a moltissime bambine, si sono indignati per la cieca violenza che ancora oggi riguarda molte donne e si stanno impegnando perché sempre più giovani si interessino alla vita della comunità e siano cittadini consapevoli.

Ciò che rende questi giovani unici è che non solo promuovono il cambiamento nella loro comunità, ma sono diventati loro stessi simbolo di un cambiamento concreto e reale. Prima erano ragazzi passivi, privi di ogni interesse e senza uno scopo nella vita. Oggi sono persone che non hanno timore di parlare, di spiegare, di insegnare agli altri quello che loro stessi hanno imparato. Molti di loro non hanno potuto proseguire gli studi a causa delle risorse economiche molto basse della famiglia e si son trovati costretti ad accettare solo lavori precari e alla giornata. Poi grazie ad ActionAid hanno potuto seguire dei corsi di formazione e hanno avviato attività commerciali insieme, come ad esempio un orto comunitario, e parallelamente stanno collaborando con le autorità governative per debellare la piaga della disoccupazione giovanile.
Activista_750

Ma i loro talenti non si fermano all’agricoltura! Insieme hanno creato il gruppo Njombwinjo, che porta la danza, il teatro e la musica per le strade della città. Cinque ragazzi, grazie ai proventi delle loro esibizioni hanno ripreso a studiare mentre altri sostengono economicamente le loro famiglie. “ActionAid mi ha mostrato che ho delle responsabilità nella mia comunità, mi ha spiegato che i diritti si accompagnano a dei doveri e che il cambiamento è possibile grazie a tanto impegno e voglia di fare. Oggi i miei fratelli vanno a scuola e questo consentirà loro di avere migliori possibilità nella vita. Tutto questo è possibile grazie al gruppo Activista” ci racconta Prince. E vedere questi ragazzi liberi di esprimersi ci rende orgogliosi di loro.