🍪 Policy

Questo sito utilizza cookie tecnici per migliorare la tua navigazione e cookie di analisi statistica di terze parti. I cookie di analisi possono essere trattati per fini non tecnici da terze parti.

Se accetti di navigare in questo sito, acconsenti all’uso di tutti i cookie e, in particolare, per permetterci di usare cookie di profilazione per aggiornarti sulle nostre attività in maniera personalizzata.

Se vuoi saperne di più Clicca qui.

Beatrice | ActionAid

Beatrice

Quando è arrivata ActionAid, tutto è migliorato.

Beatrice ha 22 anni, ha dato alla luce la sua bambina dietro i bagni in un campo di accoglienza nel distretto di Budada, in Uganda, dove si è rifugiata in seguito alle recenti frane che hanno distrutto la sua casa.

"E capitato nel bel mezzo della notte, ma per fortuna una mia amica mi ha aiutata. Vivo qui nel campo insieme a mio marito e altri due figli. Quando la frana ci ha colpiti siamo scappati in piena notte. Ero vicina al parto ed è stato faticoso camminare per diverse ore lungo la montagna’.

"Quando siamo fuggiti abbiamo portato con noi un po di banane, pomodori e cipolle, ma ero in pensiero perché, una volta che avevamo mangiato tutto, non sapevo come fare per andare avanti’.

Beatrice era preoccupata che i bambini, soprattutto la neonata, si ammalassero nelle condizioni in cui vivevano. Dividevano la tenda con altri 18 adulti e non c’erano abbastanza coperte per la notte e possibilità di lavarsi.

Ma quando è arrivata ActionAid, tutto è migliorato. Ci hanno portato nuove tende, cibo nutriente, vestiti caldi e pannolini per i bambini, kit per la pulizia. Ora sono più tranquilla e posso sperare di poter tornare di nuovo a casa, finita l’emergenza’.

Condividi sui social:

  • Segui il cambiamento
    Lasciaci la tua email