Scorri la pagina

Marietu

Grazie ai Corsi di formazione sull’alimentazione aiutiamo molti malati

Il Ministero della Sanità e della Previdenza Sociale in Lesotho indica come ostacolo nella lotta all’HIV/AIDS la scarsa nutrizione dei malati. Si ritiene che la maggioranza dei pazienti sieropositivi del distretto non segua una dieta sana e adeguata.

ActionAid, ha organizzato corsi di formazione per 180 donne rappresentanti di 30 gruppi di sostegno che hanno il compito di formare a loro volta altri membri del gruppo. Chi partecipa ai corsi è in grado di dare sostegno morale, cucina e assiste le persone sieropositive nella somministrazione di medicinali. Inoltre, si prende cura degli orfani e dei bambini più bisognosi.

I corsi permettono alle donne di imparare come conservare gli alimenti, per esempio verdura e frutta, tramite imbottigliamento, inscatolamento ed essiccazione al sole. In questo modo potranno conservare scorte di cibo per utilizzarlo nella stagione secca invernale, quando il cibo scarseggia. Hanno anche imparato le regole di base per tenere la contabilità e pianificare piccoli progetti comunitari. Questi gruppi hanno infine ricevuto sementi di cavoli, spinaci, carote e pomodori, per coltivare l’orto vicino a 180 abitazioni del villaggio.

Marietu, una donna di 39 anni del villaggio di Matebeng, è molto felice, perché sta già raccogliendo i primi risultati della formazione: “Nel nostro gruppo di sostegno abbiamo iniziato alcune attività redditizie. Prepariamo diversi tipi di marmellate con la frutta locale che coltiviamo nei nostri orti. Facciamo anche seccare al sole frutta e verdura. Ai nostri pazienti diamo il cibo che abbiamo conservato con cura, prepariamo per loro pasti nutrienti e garantiamo la pulizia delle loro abitazioni. Attualmente ci occupiamo di 20 pazienti, mentre all’inizio ne avevamo 32. Dodici di loro si sono ripresi grazie al nostro aiuto e ora sono autosufficienti!”.