Scorri la pagina

Mohamed

“Quando lavori in squadra hai degli obiettivi comuni, ti integri al suo interno e le differenze, di qualsiasi tipo siano, aiutano il gruppo a essere vincente”.

Mohamed ha 17 anni ed era un giovane Neet, categoria nella quale rientrano 2,8 milioni di giovani dai 15 ai 29 anni, che hanno smesso di cercare un’occupazione e non stanno seguendo alcun percorso educativo/formativo per acquisire competenze spendibili nel mondo del lavoro (dati ISTAT ottobre 2013). ma la sua vita è cambiata da quando ha partecipato al progetto “Tifa per te! Lo sport contro l’esclusione sociale” finanziato da Fondazione Cariplo e Regione Lombardia e realizzato da ActionAid in collaborazione con Fondazione Adecco per le Pari Opportunità, Unione Italiana Sport per Tutti (UISP) Milano e Cooperativa Sociale Lo Scrigno Onlus.

"Quando lavori in squadra hai degli obiettivi comuni, ti integri al suo interno e le differenze, di qualsiasi tipo siano, aiutano il gruppo a essere vincente". Ha imparato a rispettare le regole e gli orari, l’importanza della concentrazione e dell’impegno costante. "Con l’aiuto dell’agenzia del lavoro ho affrontato vari colloqui: mi hanno insegnato a propormi, dimostrare sempre e comunque rispetto per chi ho davanti. Se mi è servito? Certo, a breve inizierò a lavorare in un’importante pasticceria di Milano!".

Attraverso percorsi di allenamento sportivo, motivazionale e di self-empowerment per sostenere l’inserimento nel mondo del lavoro o il reinserimento in un percorso formativo.  i ragazzi e le ragazze coinvolti hanno potuto riguadagnare fiducia in sé stessi e darsi degli obiettivi raggiungibili. Mohamed è uno dei 63 ragazzi che hanno concluso l’intero percorso del progetto e fa parte dei 48 che sono riusciti a entrare nel mondo del lavoro o che hanno deciso di riprendere a studiare.

Nel 2016 ActionAid ha sviluppato 38 progetti in Italia.
Scopri tutto quello che abbiamo fatto, leggi il BILANCIO Sociale 2016