🍪 Policy

Questo sito utilizza cookie tecnici per migliorare la tua navigazione e cookie di analisi statistica di terze parti. I cookie di analisi possono essere trattati per fini non tecnici da terze parti.

Se accetti di navigare in questo sito, acconsenti all’uso di tutti i cookie e, in particolare, per permetterci di usare cookie di profilazione per aggiornarti sulle nostre attività in maniera personalizzata.

Se vuoi saperne di piĂą Clicca qui.

Sainey | ActionAid

Sainey

“Grazie ad ActionAid ho completato la mia formazione”.

Sainey ha 23 anni, vive in Gambia con i suoi genitori e 3 sorelle maggiori.

Sainey ha abbandonato la scuola quando aveva circa 16 anni perché è stata costretta a sposarsi, ma dopo un anno il matrimonio è finito e così si è ritrovata sola e senza istruzione. Durante un incontro organizzato da ActionAid per sensibilizzare le ragazze sull’importanza dell’istruzione, Sainey non solo decise di ritornare a studiare ma si offrì di diventare facilitatore per informare la comunità sui rischi di contagio dell’HIV/AIDS e sulla prevenzione e cura della malaria.

Ora, con un diploma in mano, Sainey è felice di avere completato la sua formazione, perché le ha permesso di lavorare con ActionAid come facilitatore. Con un assegno trimestrale di circa 75 dollari può prendersi cura dei suoi genitori e soddisfare le sue esigenze.

"Inizialmente, la gente del mio villaggio aveva un’idea sbagliata riguardo l’HIV/AIDS. Si pensava che, una volta diventati sieropositivi, si moriva immediatamente. La formazione che ho ricevuto ha ampliato le mie conoscenze, così sono stata in grado di fornire a tutti una maggiore consapevolezza, soprattutto per quanto riguarda la prevenzione".

Sainey vorrebbe studiare ancora e passare a un livello superiore. "Ringrazio ActionAid per avermi aiutata a completare la mia formazione. Vorrei continuare a studiare e seguire un corso di gestione aziendale per aprire un negozio".

______________

Per contrastare l’HIV/AIDS, ActionAid lavora in Gambia dal 2009. L’obiettivo è quello di migliorare la qualità dell'istruzione pubblica per tutti i bambini e sostenere i giovani a diventare fattori di cambiamento per un futuro migliore. Inoltre incoraggia le donne e le ragazze a uscire dal circolo della povertà con alternative economiche che le rendano indipendenti e consapevoli dei loro diritti contro pregiudizi e violenze.

Condividi sui social:

  • Segui il cambiamento
    Lasciaci la tua email