Argomento: palestina

PayPal non discriminare i Palestinesi!

Chiediamo a PayPal di garantire i propri servizi anche ai Palestinesi dei Territori Occupati di Cisgiordania e Gaza.

Iman

"Vorrei un futuro migliore, una vita migliore per la mia famiglia e per il bambino che sta per nascere".

Ibrahim

Il mio lavoro in Palestina.

Sharek Center

Un'Oasi nel centro di Hebron.

Qutayba

"La mia più grande paura è alzarmi per andare all’università e non tornare più a casa".

Kholoud

"A causa dell’occupazione, ho abbandonato la scuola e rinunciato a tutto".

Haitam e Sofian

"Non possiamo andare da nessuna parte e giriamo spesso in una sola strada, di 200 metri, quando non siamo nei campi a lavorare".

Pagina 1 di 212