Scorri la pagina

Un autunno all’insegna della responsabilità sociale

Importanti collaborazioni con Whirpool e Acqua Chiarella.

L’autunno è cominciato da poco. Ma ci siamo dati già un gran da fare sul tema della responsabilità sociale d’impresa. Partecipando a due iniziative molto importanti: il Premio Amato Lamberti a Napoli e il dibattito Profit e non profit: strategie per alleanze efficaci a Milano.

Cos’è la Responsabilità Sociale d’Impresa

Nel Libro verde della Commissione Europea (diffuso nel 2001), la responsabilità sociale d’impresa è definita come: l’integrazione volontaria delle preoccupazioni sociali ed ecologiche delle imprese nelle loro operazioni commerciali e nei loro rapporti con le parti interessate. Essere socialmente responsabili significa non solo soddisfare pienamente gli obblighi giuridici applicabili, ma anche andare al di là investendo “di più” nel capitale umano, nell’ambiente e nei rapporti con le altre parti interessate.

Anche conosciuta con l’acronimo CSR (che sta per corporate social responsibility), la responsabilità sociale d’impresa può assumere diverse forme:

  • Filantropia, che si manifesta in donazioni liberali denaro o altra natura;
  • Fair trade (assicurare migliori condizioni di compravendita di beni e servizi ai produttori che operano nei Paesi più poveri);
  • Sostenibilità ambientale;
  • Coinvolgimento delle comunità locali;
  • Marketing etico (le imprese s’impegnano a non manipolare i loro consumatori né a diffondere pubblicità ingannevoli o fuorvianti).

Premio sulla responsabilità sociale “Amato Lamberti”

Lo scorso 24 settembre a Napoli, in occasione del Premio sulla responsabilità sociale “Amato Lamberti” 2016 (che vuole valorizzare le migliori attività di responsabilità sociale quale modello e strumento di cittadinanza attiva), ActionAid è stata insignita del Premio speciale Whirlpool.

Un premio che è stato assegnato per riconoscere il grande impegno profuso da ActionAid per portare avanti, a livello nazionale e internazionale, progetti a favore dell’inclusione sociale e contro lo spreco alimentare nel mondo.

Salone dell’innovazione e della Responsabilità Sociale d’Impresa

Svoltosi il 4 e il 5 ottobre presso l’Università Bocconi, si tratta del più importante evento in Italia interamente dedicato alla sostenibilità e all’innovazione sociale. In quest’occasione, Acqua Chiarella e ActionAid hanno presentato la loro collaborazione triennale durante il dibattito Profit e non profit: strategie per alleanze efficaci.

La collaborazione tra imprese e organizzazioni non profit, sempre di più, si basa ormai sulla progettazione condivisa di attività e iniziative. Proprio come #dallapartedeipiccoli: per tre anni dalla scorsa primavera, Acqua Chiarella devolverà ad ActionAid una parte del ricavato proveniente dalle vendite di bottiglie d’acqua. Con questo contributo, ActionAid potrà portare avanti il suo impegno nelle scuole italiane.

Hai un’azienda? Scopri opportunità e benefici fiscali