🍪 Policy

Questo sito utilizza cookie tecnici per migliorare la tua navigazione e cookie di analisi statistica di terze parti. I cookie di analisi possono essere trattati per fini non tecnici da terze parti.

Se accetti di navigare in questo sito, acconsenti all’uso di tutti i cookie e, in particolare, per permetterci di usare cookie di profilazione per aggiornarti sulle nostre attività in maniera personalizzata.

Se vuoi saperne di più Clicca qui.

Nepal

Il 24 aprile 2015, un violento terremoto di magnitudo 7.9 ha colpito il Nepal con epicentro a Nord della capitale Kathmandu e ripercussioni in tutte le regioni centrali e occidentali del Paese. Una seconda scossa di magnitudo 7.3 si è verificata il 12 maggio, a Est della capitale. 32 dei 75 distretti del Paese sono stati colpiti dalle due scosse.

Il bilancio è stato di 8.669 vittime e di oltre 18.000 feriti. Oltre 600.000 case sono state completamente distrutte. 8.308 scuole hanno subito danni severi: quasi 20.000 aule distrutte e altre 11.000 gravemente danneggiate.

Nonostante i grandi passi avanti che il Nepal sta facendo nel sistema educativo, per molti bambini studiare non è ancora un diritto garantito. Problemi come la mancanza di docenti abilitati e qualificati o il loro assenteismo, la mancanza di libri di testo, ma anche strutture di qualità scadente, sono molto frequenti.

I distretti di Rasuwa e di Palpa non fanno eccezione. La qualità di molte scuole pubbliche, rispetto a quelle private, è molto scarsa. Il terremoto del 2015 ha aggravato una situazione già non facile.

ActionAid attraverso questo progetto vuole migliorare la qualità dell’istruzione offerta agli alunni di due scuole primarie e dell’infanzia a Palpa e in tre scuole a Raswua, per un totale di circa 800 bambini raggiunti.

L’intervento si concentrerà:

  • sull’incremento dell’accesso alle scuole, da un lato, attraverso il miglioramento delle strutture scolastiche per aumentarne la sicurezza, la capacità e la fruibilità e dall’altro attraverso la promozione di collaborazione e comunicazione tra i diversi soggetti della comunità scolastica e di campagne di sensibilizzazione sull’importanza della frequenza scolastica;
  • sul miglioramento dell’educazione di prima infanzia attraverso il rinnovo degli arredi delle aule e la formazione degli insegnanti della prima infanzia;
  • sul rafforzamento del sistema educativo in generale attraverso formazioni agli insegnanti, promozione dell’uso di nuove tecnologie e promozione di campi gioco a misura di bambino.

Scegli di attivarti in modo speciale, diventa un grande donatore! 

Una grande donazione può fare la differenza, creando un impatto significativo e portando un cambiamento tangibile nel più breve tempo possibile.

Per ogni domanda specifica e per individuare la formula di donazione e il progetto più adatto a te è a disposizione il Team Grandi Donatori.

Contattaci all’indirizzo email: grandidonatori.ita@actionaid.org  - oppure chiamaci al numero +39 349 372 7641.

Condividi sui social:

Segui il cambiamento
Lasciaci la tua email