🍪 Policy

Questo sito utilizza cookie tecnici per migliorare la tua navigazione e cookie di analisi statistica di terze parti. I cookie di analisi possono essere trattati per fini non tecnici da terze parti.

Se accetti di navigare in questo sito, acconsenti all’uso di tutti i cookie e, in particolare, per permetterci di usare cookie di profilazione per aggiornarti sulle nostre attività in maniera personalizzata.

Se vuoi saperne di più Clicca qui.

 

 

The CARE

Civic Actors for Rights and Empowerment

BANDO RISE - Per una Società Resiliente attraverso il rafforzamento delle Organizzazioni Locali

Nell’ambito del Progetto The CARE, co-finanziato dall’Unione Europa, Fondazione Realizza il Cambiamento e ActionAid International Italia E.T.S., hanno deciso di aprire un ulteriore bando, RISE, per la presentazione di proposte volte a promuovere, proteggere e far rispettare i Diritti e i Valori dell’Unione Europea con un approccio fondato sulla partecipazione dei/delle portatori/trici di diritti e sull’empowerment degli/delle stessi/e nel rivendicare i propri diritti. Vengono messi a disposizione per il presente bando 1.446.288  euro.

Gli ambiti prioritari d’intervento sono:

  • Sensibilizzazione sui diritti fondamentali e sui valori dell’Unione Europea
  • Rafforzamento della protezione e della promozione dei valori dell’Unione Europea includendo il rispetto dei diritti
  • Supporto al dialogo, alla trasparenza e al buon governo inclusi i casi di un restringimento degli spazi per la società civile

Saranno sostenuti interventi rivolti a soggetti o in favore di soggetti che vivono in situazioni di vulnerabilità e/o discriminazione con particolare riguardo a persone con background migratorio, donne vittime di violenza maschile, persone soggette a qualsiasi tipo di discriminazione (di genere, legata alla cittadinanza, alle abilità), giovani e persone in condizione di particolare vulnerabilità economica e sociale.

Il bando è rivolto a enti del terzo settore non societari, fondazioni, associazioni riconosciute e non riconosciute, comitati non ETS (per avere maggiori dettagli sugli enti ammissibili si rimanda al testo integrale del bando). Il bando prevede tre linee di finanziamento (lotti).
I tre Lotti hanno in comune gli obiettivi, le finalità e gli ambiti d’intervento precedentemente menzionati
. Le tre linee di finanziamento presentano specifici criteri di ammissibilità al fine di favorire la partecipazione al Bando di organizzazioni della società civile di piccole e medie dimensioni e radicate territorialmente. Una linea di finanziamento è stata dedicata a quelle organizzazioni che operano nelle aree interne del territorio italiano.

Nello specifico, le iniziative promosse attraverso il presente Bando dovranno afferire ai seguenti tre Lotti secondo i criteri delineati di seguito:

 

LOTTO 1

DESTINATARI

Organizzazioni della società civile di piccole dimensioni con un forte radicamento nei propri territori d’intervento.

Contributo Finanziato in Euro

Contributo minimo finanziato - EUR 15.000,00

 Contributo massimo finanziato - EUR 20.000,00

Durata della iniziativa progettuale

Durata minima - 6 mesi

 Durata massima -12 mesi

 

LOTTO 2

DESTINATARI

Organizzazioni della società civile che operano e sono espressione dei bisogni delle comunità delle Aree Interne così come definite dalla Strategia Nazionale per le Aree Interne 2021-2027 – Dipartimento per le Politiche di Coesione.

CONTRIBUTO FINANZIATO IN EURO

Contributo minimo finanziato - EUR 40.000,00

 Contributo massimo finanziato - EUR 60.000,00

DURATA DELLA INIZIATIVA PROGETTUALE

Durata minima - 12 mesi

 Durata massima - 14 mesi

 

LOTTO 3

DESTINATARI

Organizzazioni della società civile di piccole e medie dimensioni con un focus su attività di lobby, advocacy e/o campaigning nell’ambito della promozione e protezione dei Diritti fondamentali dell’Unione Europea.

CONTRIBUTO FINANZIATO IN EURO

Contributo minimo finanziato - EUR 40.000,00

 Contributo massimo finanziato - EUR 60.000,00

DURATA DELLA INIZIATIVA PROGETTUALE

Durata minima  - 12 mesi 

 Durata massima - 14 mesi

Le proposte progettuali dovranno essere presentate da una sola organizzazione (Soggetto Responsabile). Ogni proposta dovrà coinvolgere obbligatoriamente almeno un’altra organizzazione con il ruolo di Partner o di Partner pro-bono.
Per il Lotto 3 non è previsto il coinvolgimento di Partner pro-bono. 

Nel caso di presentazione di più proposte da parte dello stesso Soggetto sulla medesima linea di finanziamento (Lotto), queste verranno considerate tutte inammissibili. Una singola organizzazione sia come Soggetto Responsabile sia come Partner potrà partecipare ad una sola iniziativa progettuale sulla medesima linea di finanziamento. Nel caso di presentazione di più proposte da parte dello stesso Ente (Soggetto Responsabile) su più lotti, verranno valutate tutte le proposte progettuali presentate, ma potrà essere ammessa al finanziamento solo una.

L’assegnazione del contributo economico per la realizzazione delle proposte progettuali sarà vincolata alla partecipazione attiva del soggetto responsabile ad un programma di capacity building per rafforzare le competenze dell’organizzazione e ad attività di networking tra le organizzazioni vincitrici dai presenti bandi.

Per un maggior dettaglio dei criteri di ammissibilità di ogni singola linea di finanziamento (lotto) si rimanda alla lettura del bando reperibile ai seguenti link:

Fondazione Realizza il Cambiamento e ActionAid International Italia E.T.S. – in collaborazione con il CSV Milano – organizzano un webinar di presentazione delle tre linee di finanziamento del Bando, per approfondirne le finalità, gli specifici criteri di ammissibilità e raccogliere eventuali richieste di chiarimenti.
L’incontro si terrà mercoledì 10 gennaio alle ore 18:00 ed è aperto a tutti i soggetti interessati previa iscrizione al seguente link: Presentazione del Bando RISE: Promuovere, proteggere e far rispettare i diritti e i valori dell’Unione Europea. 

Per maggiori dettagli su ciascuna linea di finanziamento guarda la registrazione del Webinar corrispondente al lotto di interesse e scarica la presentazione.

Per informazioni e chiarimenti si prega di scrivere esclusivamente al seguente indirizzo e-mail dedicato al bando: [email protected]

Si consiglia di consultare periodicamente il sito del bando per eventuali aggiornamenti in merito alle FAQ e altre iniziative di diffusione del bando come ad esempio webinar.

NOTE
  • Per l’elenco completo dei Comuni in Aree SNAI fare riferimento al sito del Dipartimento per le Politiche di Coesione (Presidenza del Consiglio dei Ministri) 
  • Per Partner si intende un’organizzazione differente dal Soggetto Responsabile/Capofila che è responsabile per l’implementazione di una o più attività all’interno dell’iniziativa progettuale e gestisce un budget per la realizzazione delle stesse.
  • Per Partner pro-bono si intende un’organizzazione diversa dal Soggetto Responsabile che partecipa/beneficia del progetto senza ricevere un contributo finanziario o qualsiasi forma di pagamento. La partecipazione di tali soggetti può avvenire con un apporto di beni e servizi in modalità pro-bono dovrà essere ispirata non alla ricerca di profitto, ma all’apporto di competenze e risorse di altro tipo.


FAQ

Le domande frequenti possono essere consultate  QUI (ultimo aggiornamento 11 gennaio 2024)

 


Progetto co-finanziato dall'Unione europea. Le opinioni espresse appartengono, tuttavia, al solo o ai soli autori e non riflettono necessariamente le opinioni dell'Unione europea o dell’Agenzia esecutiva europea per l’istruzione e la cultura (EACEA). Né l'Unione europea né l'EACEA possono esserne ritenute responsabili. 

Segui il cambiamento
Lasciaci la tua email