🍪 Policy

Questo sito utilizza cookie tecnici per migliorare la tua navigazione e cookie di analisi statistica di terze parti. I cookie di analisi possono essere trattati per fini non tecnici da terze parti.

Se accetti di navigare in questo sito, acconsenti all’uso di tutti i cookie e, in particolare, per permetterci di usare cookie di profilazione per aggiornarti sulle nostre attività in maniera personalizzata.

Se vuoi saperne di più Clicca qui.


REALIZZIAMO IL CAMBIAMENTO CON IL SUD

Aperta la prima edizione del bando per la presentazione di proposte volte a favorire e sostenere interventi di contrasto alla povertà e promozione dei diritti. 

FRIC 

Fondazione Realizza il Cambiamento (FRIC) è una fondazione senza fini di lucro costituita nel 2016 con l’obiettivo di intervenire in aree di particolare fragilità sociale, promuovendo i diritti, la mobilitazione e la sensibilizzazione dell'opinione pubblica, la promozione dell'accountability (con un particolare focus sul territorio italiano), lavorando in networking e stringendo partnership con altre associazioni internazionali, nazionali e locali.  

Bando - Realizziamo il Cambiamento con il Sud

 Fondazione CON IL SUD, ActionAid International Italia Onlus e la Fondazione Realizza il Cambiamento, al fine di contribuire con azioni sistematiche e virtuose al processo di ripartenza del Paese, promuovono il bando “Realizziamo il cambiamento con il Sud".

Il bando vuole sostenere interventi di contrasto alla povertà e promozione dei diritti, con un approccio fondato sul welfare comunitario e caratterizzato dalla piena partecipazione e messa in rete di portatori e portatrici di diritto e di tutti gli attori coinvolti (istituzioni, enti privati e pubblici, gruppi formali e informali) e da una presa di responsabilità degli stessi enti promotori. 

Gli interventi dovranno realizzarsi nelle seguenti regioni: Basilicata, Calabria, Campania, Puglia, Sardegna e Sicilia. 

Saranno sostenuti interventi a favore di soggetti che vivono in condizioni di vulnerabilità quali persone con background migratorio, donne, giovani e altre fasce sociali che si trovano in condizione di povertà e/o di diritti negati. 

Gli ambiti d’intervento individuati sono povertà e diritti. Le proposte potranno intervenire in uno o più ambiti d’intervento.

Il bando è rivolto a enti del terzo settore non societari, fondazioni, associazioni riconosciute e non riconosciute, comitati non ETS, imprese sociali senza scopo di lucro costituite in forma di associazioni o fondazioni, enti ecclesiastici e religiosi senza scopo di lucro (per maggiori dettagli sugli enti ammissibile si veda il testo integrale del bando). Gli enti proponenti le iniziative dovranno avere sede legale nelle regioni indicate e ciascun partner potrà aderire ad una sola proposta progettuale. Nel caso di presentazione di più proposte da parte dello stesso soggetto queste verranno considerate inammissibili.

Fondazione con il Sud e ActionAid International Italia Onlus mettono a disposizione complessivamente 1 milione di euro, che saranno gestiti da Fondazione Realizza il Cambiamento, responsabile dell’assegnazione e dell’erogazione dei contributi ai progetti presentati e ritenuti meritevoli di finanziamento.

Le iniziative dovranno essere presentate da un partenariato composto da almeno tre enti di cui uno ricopra la funzione di soggetto proponente. I contributi richiesti potranno variare da un minimo di 40.000 euro ad un massimo di 60.000 euro con un cofinanziamento previsto del 10% dell’importo richiesto.  

Le iniziative avranno una durata compresa fra i 18 e i 24 mesi. 


DOCUMENTI DEL BANDO 

INVIO DELLE PROPOSTE 

Le proposte andranno inviate compilando il format d’invio delle proposte al seguente link: Proposte

I documenti da allegare per la presentazione delle proposte sono i seguenti. 

  • Atto Costitutivo, Statuto e Carta d’identità Legale Rappresentante soggetto proponente
  • Ultimi due bilanci d’esercizio insieme al verbale di approvazione
  • Allegato 1 - “Format di progetto”
  • Allegato 2 - “Format di Budget”
  • Allegato 3 -  “Accordo di Partenariato” 
  • Allegato 4  - “Format per Adesione principi etici” 
  • Allegato 5 - “Format Dichiarazione Privacy” 

Le proposte dovranno essere inviate entro  il 30 maggio 2022 alle ore 12:00. Le proposte ricevute dopo la scadenza indicata non verranno prese in considerazione

Nota 1:
Tutti i documenti dovranno essere inviati in formato PDF.
L’allegato 2 - “Format di Budget”
dovrà essere inviato in formato Excel.
 

Nota 2:
Dove richiesto i documenti dovranno essere debitamente sottoscritti e firmati.
Tali documenti possono essere firmati con firma autografa ovvero con firma digitale certificata in formato PAdES.
 

Nota 3:
Per comunicazioni ufficiali inviare mail al seguente indirizzo:
  [email protected] 

Per ulteriori chiarimenti, si prega di scrivere esclusivamente al seguente indirizzo e-mail: [email protected] 

Fondazione Realizza il Cambiamento procederà alla pubblicazione dei chiarimenti di interesse generale nell’area FAQ (Domande Frequenti). 

 

FAQ

Domande frequenti:

Le cooperative sociali di tipo A e di tipo B possono partecipare al bando come soggetto responsabile o come partner?

Le cooperative sociali di tipo A e di tipo B non possono partecipare al bando. In base la punto 2.1.2 del bando posso partecipare Enti del Terzo Settore non societari e imprese sociali senza scopo di lucro costituite in forma di fondazione o associazione.

Un società/impresa profit può partecipare al bando in qualità di partner?

Le imprese/società profit non possono partecipare al bando in qualità di partner perché non rispondono ai criteri previsti dal bando (vedi punto 2.2.2 e punto 2.1.2).

Un ente di recente costituzione può partecipare al bando come partner?

Un ente di recente costituzione può partecipare come partner ma deve comunque rispondere ai criteri enunciati nei punti 2.2.2 e 2.1.2 del bando.

Sono ammissibili costi di acquisto di materie prime necessarie alla realizzazione del progetto?

Sì. I costi di acquisto di materie prime sono ammissibili ma devono essere strettamente legati alla realizzazione delle attività di progetto. Non sono invece ammissibili costi relativi alla ristrutturazione di beni immobili (si veda il punto 2.3.2 e punto 3.1.5).

Se la mia organizzazione ha beneficiato di un contributo economico da Fondazione Con il Sud, può partecipare al bando?

Sì. Posso partecipare anche quegli enti che hanno ricevuto un contributo economico da Fondazione Con il Sud. Devono comunque rispettare i criteri di ammissibilità previsti dal bando.

Quali imprese sociali possono partecipare al bando?

Possono partecipare al bando solo le imprese sociali senza scopo di lucro (D. Lgs. 112/17) costituite in forma di associazione o fondazione.

Il soggetto responsabile deve avere una sede legale in una delle regioni d’intervento o basta avere una sede operativa?

Avere la sede operativa non è sufficiente, il soggetto responsabile deve avere una sede legale in una delle regioni d’intervento.