Emergenze: il tuo aiuto per salvare vite umane

Interveniamo in caso di guerre, disastri naturali e carestie. Eventi che mettono a rischio migliaia di vite.

Molti paesi in cui operiamo, come i Paesi del Medio Oriente, Gaza, Iraq e Filippine, sono devastati da guerre e disastri naturali. Interveniamo anche in Italia sempre più soggetta a devastanti terremoti e alluvioni, siamo sempre presenti per garantire informazione trasparente, ascolto dei cittadini, attenzione ai più fragili, partecipazione alla ricostruzione.

C'è grande bisogno di aiuti umanitari, e di interventi di prevenzione per evitare che le catastrofi accadano.



Medio Oriente. Filippine. Africa orientale e meridionale. Asia meridionale. Iraq. Ogni anno, questi e altri Paesi sono sconvolti da terribili emergenze. Che richiedono aiuti tempestivi ed efficaci.

Aiuti che possono salvare migliaia e migliaia di vite umane.

Guerre. Secondo i dati del Global peace index (che classifica regioni e Paesi del mondo in base al grado di pacificità), sono soltanto dieci i Paesi del mondo che posso dire di vivere in pace. Tutti gli altri devono affrontare guerre, conflitti civili o l’incubo del terrorismo, che riducono la popolazione civile allo stremo. Siria, Sudan del Sud, Iraq, Afghanistan, Somalia e Yemen sono Paesi dove la pace sembra essere solo un miraggio irraggiungibile.

Disastri naturali. A livello globale, il numero di disastri legati al clima (come uragani, inondazioni e siccità) è più che triplicato dal 1960: ogni anno, causano più di 60mia morti, principalmente nei Paesi più poveri del nostro pianeta. Per effetto dei cambiamenti climatici, tali fenomeni diventeranno sempre più frequenti e devastanti. L’Organizzazione mondiale della sanità stima che, tra il 2030 e il 2050, ogni anno ci saranno 250mila decessi in più dovuti a malnutrizione, malaria, diarrea e stress da calore.

Carestie.  Uragani, inondazioni e siccità distruggono raccolti, uccidono bestiame, compromettono fonti d’acqua e metto in ginocchio intere popolazioni. Tutto questo ha una conseguenza semplice e grave al tempo stesso: carestie, che in questi anno stanno colpendo soprattutto l’Africa orientale e l’Africa meridionale.

Terremoti e alluvioni. L’Italia è sempre più soggetta a terremoti e alluvioni. Siamo presenti per garantire informazione trasparente, ascolto dei cittadini, attenzione ai più fragili, partecipazione alla ricostruzione.

C'è grande bisogno di aiuti umanitari, di interventi di prevenzione per evitare che le catastrofi accadano, di interventi per aiutare la popolazioni colpite da queste emergenza.

C’è un grande bisogno anche del tuo contributo.