Scorri la pagina

Donazioni sicure: sette cose che devi sapere

Sette aspetti da considerare prima di scegliere un’organizzazione alla quale dare un contributo: ecco come trovare le donazioni sicure.

Adozione a distanza, 5 per mille, volontariato: le donazioni possono assumere tante forme. Come tante sono le organizzazioni e le associazioni che promettono di utilizzare il tuo contributo a fin di bene. Ma come avere la certezza che la donazione sarà realmente utilizzata per aiutare chi ha bisogno? C’è un modo. Affinché le donazioni possano essere considerate sicure, bisogna valutare questi sette aspetti dell’organizzazione:

1. Storia

Da quanto tempo è attiva l’organizzazione alla quale stai pensando di dare il tuo contributo? Organizzazioni che operano da diversi hanno una storia che ne attesta la serietà. Inoltre, in questo modo potrai anche farti un’idea dei Paesi nei quali ha operato.

2. Progetti

Che tipo di progetti ha messo in atto l’organizzazione? E dove? In tutto il mondo, milioni di persone soffrono a causa di quattro grandi diritti negati: cibo, istruzione, salute, acqua. Le organizzazioni serie lavorano per fare in modo che questi quattro grandi diritti siano garantiti a tutti.

3. Report

Il tuo contributo sarà utilizzato per mettere in atto progetti mirati contro la povertà e l’esclusione sociale. L’organizzazione deve inviarti, regolarmente, dei report dettagliati con le attività svolte e i Paesi coinvolti. Se hai scelto l’adozione a distanza, l’organizzazione deve anche inviarti foto aggiornate del bambino e deve darti la possibilità di scrivergli e incontrarlo nella comunità dove vive.

4. Attivismo/volontariato

La maggior parte delle organizzazioni cerca attivisti o volontari che vogliono mettere qualche ora della loro giornata a disposizione per svolgere semplici attività. Partecipando anche tu, potrai renderti conto in prima persona di come lavora l’organizzazione.

5. Onlus/Ong

L’organizzazione alla quale stai pensando di dare il tu contributo è un’Onlus e/o un’Ong? Si tratta di un’altra garanzia che le tue donazioni sono in mani sicure e saranno utilizzate per aiutare gli altri.

6. Bilancio

La pubblicazione del bilancio è un atto significativo da parte dell’organizzazione. È il modo che ha per creare fiducia e per comunicare il modo in cui lavora. Inoltre, l’organizzazione deve sempre specificare quale parte della donazione sarà utilizzata per il mantenimento della struttura interna e quale parte sarà destinata ai progetti veri e propri.

7. Trasparenza

È l’ultimo aspetto da considerare. Trasparenza e tracciabilità del tuo contributo devono essere assicurati a tutti i livelli: nelle comunicazioni generali, nelle modalità con le quali il contributo sarà utilizzato, negli aspetti finanziari.

Guarda cosa puoi fare tu!