🍪 Policy

Questo sito utilizza cookie tecnici per migliorare la tua navigazione e cookie di analisi statistica di terze parti. I cookie di analisi possono essere trattati per fini non tecnici da terze parti.

Se accetti di navigare in questo sito, acconsenti all’uso di tutti i cookie e, in particolare, per permetterci di usare cookie di profilazione per aggiornarti sulle nostre attività in maniera personalizzata.

Se vuoi saperne di più Clicca qui.

"Solidarietà e vicinanza ad Aurora Leone di The Jackal, basta discriminazioni” 

Oggi più che mai in Italia serve un forte impegno contro gli stereotipi di genere.

Ancora oggi gli stereotipi di genere impattano quotidianamente e negativamente sulla vita delle donne fin dall’infanzia. L’episodio di sessismo e discriminazione che ha visto protagonista suo malgrado Aurora Leone alla vigilia della Partita del Cuore non è purtroppo un episodio isolato né limitato al solo ambiente sportivo.  

ActionAid esprime piena solidarietà ad Aurora Leone di The Jackal. Il gruppo è al fianco di ActionAid dal 2016 e grazie al loro linguaggio ironico e innovativo sono state realizzate campagne online dedicate al sostegno a distanza e video creativi in cui si parla di diritti umani, strappando sorrisi e abbattendo stereotipi. 

L’impegno che quotidianamente ActionAid mette per contrastare la violenza sulle donne parte anche dagli stereotipi di genere, che sono alla base delle disuguaglianze tra donne e uomini in tutti gli ambiti della vita. Quanto accaduto ad Aurora Leone ci deve far capire che dobbiamo seriamente impegnarci per cambiare i comportamenti delle persone, non soltanto le leggi. Forza Aurora, non sei sola, questa volta siamo noi al tuo fianco!” afferma Katia Scannavini, Vice Segretaria Generale ActionAid.  

In Italia e nei paesi del mondo in cui opera, ActionAid è impegnata nel combattere gli stereotipi di genere e promuovere il diritto per le donne a una vita senza violenza. Parallelamente, è impegnata insieme al mondo dello sport e del calcio per promuovere progetti di inclusione sociale. A Napoli, con “Dialect”, un progetto contro discriminazioni e razzismo ActionAid coinvolge 150 ragazze e ragazzi adolescenti che si confrontano attraverso il calcio e la metodologia non competitiva Football3 per combattere l'intolleranza

Ufficio Stampa ActionAid Italia:

Alice Grecchi +39.3395030480 – alice.grecchi@actionaid.org   
Paola Amicucci +39.3457549218 – paola.amicucci@actionaid.org
Daniela Biffi  daniela.biffi@actionaid.org - +39.3472613441  

 

Condividi sui social:

Segui il cambiamento
Lasciaci la tua email