Territori Palestinesi, ActionAid: Israele eviti uso sproporzionato della forza  

 
Come era prevedibile, la decisione del Presidente Trump di trasferire ufficialmente l’Ambasciata statunitense nel quartiere di Arnona, a Gerusalemme, ha alzato il livello di tensione nei Territori Palestinesi e in particolare al confine tra Israele e la Striscia di Gaza. In questo momento a Gaza si contano oltre 40 morti e oltre 1600 feriti, mentre scontri violenti avvengono in Cisgiordania.

Fin dall’occupazione del 1967, Gerusalemme Est è stata considerata territorio occupato dalla maggior parte dei Paesi nel mondo, inclusi gli Stati Uniti. La mossa del Presidente Trump capovolge decenni di politica estera statunitense e va contro tutte le risoluzioni e gli accordi internazionali, come la risoluzione ONU 465 che condanna la decisione israeliana di annettere Gerusalemme Est.

ActionAid Italia, facendo esclusivo riferimento agli obblighi derivanti dal diritto umanitario che regola i rapporti tra occupanti ed occupati ed alle norme in materia di diritti umani che regolano i doveri di uno stato quando agisce sul proprio territorio, chiede con forza che Israele eviti sempre un uso  “sproporzionato” della forza contro i manifestanti. 

Al  Governo italiano, invece, ActionAid chiede di fare quanto in suo potere per far rispettare il diritto internazionale e le risoluzioni ONU anche nei confronti di Israele (risoluzioni UNGAR 3414 del 1975, UNSCR 465 del 1980 e UNSCR 2334 del 2016). 

ActionAid esprime inoltre preoccupazione per la presenza di rappresentanti di Paesi membri della UE all’inaugurazione dell’Ambasciata USA, elemento in contraddizione con la posizione di contrarietà dell’UE a modifiche unilaterali dello status di Gerusalemme.   

ActionAid opera in ogni paese esclusivamente nel rispetto delle norme in materia di diritti umani e diritto umanitario, con l’obiettivo di garantirne il pieno rispetto. Nei Territori Palestinesi, come negli altri Paesi in cui siamo presenti, sosteniamo il diritto all’autodeterminazione dei popoli e lavoriamo per difendere i diritti umani.


Per informazioni: 
Ufficio Pubbliche Relazioni e Media ActionAid Italia International

Barbara Antonelli, Head of Communication Department
Tel: +39 06 45200526 - Cell: +39 3385706446 - barbara.antonelli@actionaid.org

Daniela Biffi, Responsabile Unità Content & Media Relations
Cell: +39 3472613441  - daniela.biffi@actionaid.org

Gabriele Carchella, Addetto Stampa
Tel. 06 45200526 – Cell. 3497603724 - gabriele.carchella@actionaid.org