🍪 Policy

Questo sito utilizza cookie tecnici per migliorare la tua navigazione e cookie di analisi statistica di terze parti. I cookie di analisi possono essere trattati per fini non tecnici da terze parti.

Se accetti di navigare in questo sito, acconsenti all’uso di tutti i cookie e, in particolare, per permetterci di usare cookie di profilazione per aggiornarti sulle nostre attività in maniera personalizzata.

Se vuoi saperne di più Clicca qui.

Etiopia

In Etiopia, ragazze e donne sono spesso vittime di violenza e di diritti negati, costrette ad abbandonare la scuola molto presto perché le loro famiglie, generalmente povere, non danno priorità all’istruzione e hanno bisogno di forza lavoro che sostenga la famiglia.

La differenza di genere è diffusa in tutte le dimensioni del Paese: i matrimoni precoci, la violenza domestica, la ripartizione del lavoro a discapito delle donne che hanno grandi responsabilità nel sostegno economico della famiglia sono pratiche consolidate e accettate, spesso, dalle donne stesse. L’esclusione delle donne di istruzione e educazione aggrava la situazione, privandole di una alternativa di vita dignitosa. 

Con il progetto “Educazione femminile avanzata” vogliamo contribuire alla parità di genere attraverso la promozione del diritto all'istruzione delle ragazze di Ameya, piccolo distretto rurale a 144 kilometri da Addis Abeba. Per farlo interviene non solo direttamente con le ragazze beneficiarie del progetto ma anche con la comunità scolastica in generale e con le famiglie di provenienza delle giovani. Solo un approccio integrato infatti potrà garantire la promozione di un effettivo cambiamento. 

Il progetto coinvolgerà 400 ragazze di quattro quartieri di Ameya, in corsi di formazione specifica volti alla valorizzazione di abilità e al trasferimento di competenze ed esercitazioni ad hoc per aumentare e stimolare la loro istruzione e migliorarne l’apprendimento.

Le giovani saranno spronate e stimolate a partecipare attivamente e in forma costante alle attività formative grazie ad un sistema di rafforzamento positivo che si tradurrà in “opportunità anche per la propria famiglia”.

Duecento famiglie che hanno ottenuto importanti traguardi dal punto di vista della partecipazione e del rendimento alle attività proposte, potranno beneficiare di sostegno per la gestione economico-sociale del proprio nucleo famigliare. Cento famiglie avranno accesso ad un sistema di fornitura energetica da fonti rinnovabili nelle proprie case. Altre cento famiglie riceveranno in dotazione maiali e capre per avviare un allevamento domestico per l’autoconsumo.

Anche le scuole saranno coinvolte nel progetto grazie alle attività di sensibilizzazione sull’importanza dell’educazione e sulla parità di genere e grazie ad interventi concreti come la costruzione di servizi igienici separati per studenti e studentesse e la distribuzione di assorbenti igienici lavabili e riutilizzabili per le ragazze.

Se vuoi saperne di più non esitare a contattarci!


Scegli di attivarti in modo speciale, diventa un grande donatore! 

Una grande donazione può fare la differenza, creando un impatto significativo e portando un cambiamento tangibile nel più breve tempo possibile.

Per ogni domanda specifica e per individuare la formula di donazione e il progetto più adatto a te è a disposizione il Team Grandi Donatori.

Contattaci all’indirizzo email: grandidonatori.ita@actionaid.org  - oppure chiamaci al numero +39 349 372 7641.

Condividi sui social:

Segui il cambiamento
Lasciaci la tua email