🍪 Policy

Questo sito utilizza cookie tecnici per migliorare la tua navigazione e cookie di analisi statistica di terze parti. I cookie di analisi possono essere trattati per fini non tecnici da terze parti.

Se accetti di navigare in questo sito, acconsenti all’uso di tutti i cookie e, in particolare, per permetterci di usare cookie di profilazione per aggiornarti sulle nostre attività in maniera personalizzata.

Se vuoi saperne di più Clicca qui.

Mali

La situazione politica del Mali è ancora instabile dopo un susseguirsi di colpi di Stato, il primo nel 2021 e uno recentissimo nel 2020, che hanno generato la sospensione del 90% dei servizi pubblici e aggravato i conflitti intercomunitari. A questo si sommano gli attacchi jhiadisti e costanti abusi da parte delle forze dell’ordine che solo nel 2020 hanno causato 580 morti dichiarati. il tasso di disoccupazione giovanile è quasi del 17% in tutto il Paese e nella capitale Bamako supera il 18,5%.

Purtroppo, il Mali è anche il Paese di origine, ma anche di transito e destinazione per donne, giovani e bambini vittime della tratta di esseri umani.  Il numero degli sfollati è in continuo aumento e sono ormai 220.000 le famiglie che hanno trovato rifugio nella sola regione di Kayes, dove si riscontra il più alto indice di migrazione. 

Particolarmente grave è la situazione dei migranti di ritorno - i cosiddetti retournees - ovvero quelle persone che hanno provato a emigrare, ma che hanno fallito e dopo aver subìto traumi, violenze e abusi lungo la loro strada tornano indietro, spesso senza avere il coraggio di ripresentarsi a casa della famiglia di origine.

È a loro che si rivolge il progetto di ActionAid “Avenir Brillant” che vuole dare protezione e speranza a bambini, donne e uomini che per sfuggire a povertà e violenza si sono ritrovate a vivere in condizioni di vulnerabilità ancora più gravi.

Il progetto punta a migliorare le condizioni di vita di migranti di ritorno nelle zone di Kayes e Bamako, con particolare attenzione ai bambini minori non accompagnati e ai giovani, da un lato attivando un sistema di prima accoglienza e protezione per migranti potenziali, in transito e di ritorno nel Paese, dall’altro offrendo a giovani opportunità socio-economiche concrete.

Se vuoi saperne di più non esitare a contattarci!


Scegli di attivarti in modo speciale, diventa un grande donatore! 

Una grande donazione può fare la differenza, creando un impatto significativo e portando un cambiamento tangibile nel più breve tempo possibile.

Per ogni domanda specifica e per individuare la formula di donazione e il progetto più adatto a te è a disposizione il Team Grandi Donatori.

Contattaci all’indirizzo email: grandidonatori.ita@actionaid.org  - oppure chiamaci al numero +39 349 372 7641.

Condividi sui social:

Segui il cambiamento
Lasciaci la tua email