🍪 Policy

Questo sito utilizza cookie tecnici per migliorare la tua navigazione e cookie di analisi statistica di terze parti. I cookie di analisi possono essere trattati per fini non tecnici da terze parti.

Se accetti di navigare in questo sito, acconsenti all’uso di tutti i cookie e, in particolare, per permetterci di usare cookie di profilazione per aggiornarti sulle nostre attività in maniera personalizzata.

Se vuoi saperne di più Clicca qui.

Japhet | ActionAid

Japhet

Andare a prendere l’acqua ogni giorno, mi costringe a perdere giorni di scuola.

Acqua pulita

“Ogni sera innaffio le piante dell’orto e la mattina seguente mi sveglio per andare a prendere l’acqua. Quando io e la mia famiglia raccogliamo l'acqua dal fiume e la conserviamo nel serbatoio, purtroppo si contamina. Quindi, non riuscendo a creare una riserva d’acqua pulita siamo costretti a prendere l'acqua dolce dal fiume ogni giorno!"

Japhet ha 12 anni e vive a Ngaika con la sua famiglia. È uno studente della sesta classe della scuola primaria Elsa. Ogni giorno Japhet aiuta la sua famiglia nelle attività agricole e in altre faccende domestiche e questo purtroppo toglie tempo allo studio.

“Mi sveglio tutti i giorni molto presto per andare a prendere l'acqua al fiume sperando di tornare a casa entro le 8:30 e poi andare a scuola. Per raggiungere la fonte devo percorrere una strada rocciosa e per raccogliere più acqua possibile porto con me una carriola. Purtroppo, però, dato il percorso impervio la carriola ogni tanto si ribalta e sono costretto a tornare indietro a riempire nuovamente le taniche.”

Non sempre Japhet riesce a tornare a casa in tempo per andare a scuola.

“Quando salto la scuola perché faccio tardi per raccogliere l’acqua, mi manca frequentare le lezioni e interagire con altri alunni e insegnanti. Da grande sogno di diventare un pilota in modo da poter viaggiare in tutto il mondo in luoghi come Mombasa, Nairobi, Sudan e molti altri.”

La siccità cicliche e l’emergenza climatica hanno privato intere comunità dell’accesso all’acqua pulitaL’impatto è stato devastante.

Invia ora un SMS al 45511 e sostieni il nostro progetto.

Dona acqua pulita. Salva la loro vita.

Con il tuo aiuto, interverremo per migliorare i sistemi idrici, quelli di raccolta dell’acqua e di irrigazione, e garantiremo l’accesso all’acqua pulita per il consumo familiare e le attività agricole a oltre 13.500 persone, tra cui più di 9.500 bambini.

Condividi sui social:

Segui il cambiamento
Lasciaci la tua email