🍪 Policy

Questo sito utilizza cookie tecnici per migliorare la tua navigazione e cookie di analisi statistica di terze parti. I cookie di analisi possono essere trattati per fini non tecnici da terze parti.

Se accetti di navigare in questo sito, acconsenti all’uso di tutti i cookie e, in particolare, per permetterci di usare cookie di profilazione per aggiornarti sulle nostre attività in maniera personalizzata.

Se vuoi saperne di più Clicca qui.

Pov | ActionAid

Pov

Investire sul futuro con la formazione.

“Mi vedo cambiata. E ora la mia famiglia vive bene”

Il 77% degli abitanti in Cambogia risiede in aree rurali, e vive per lo più di agricoltura. Il Paese era in crescita economica fino a prima della pandemia, ma in alcune zone erano ancora tante le persone che si trovavano costrette a emigrare in cerca di un futuro migliore. La storia di Pov, agricoltrice di 42 anni, inizia proprio dal suo trasferimento in Thailandia in cerca di fortuna. Si conclude con il suo ritorno nel villaggio d’origine dove vive ancora oggi, serenamente, al fianco della sua famiglia, grazie agli interventi di formazione ed empowerment di noi di ActionAid.

La Cambogia: agricoltura e pandemia

Con l’arrivo del Covid-19, guadagnarsi da vivere è diventato ancora più complicato per i piccoli coltivatori cambogiani. Le prime difficoltà causate dalla pandemia si sono fatte sentire quando gli agricoltori hanno cercato sostegno finanziario per supportare le proprie attività, senza successo. In più, la mancanza di conoscenze rilevanti sulle tecniche moderne di agricoltura e gestione finanziaria, ha causato un incremento del livello di povertà delle famiglie.

Il nostro lavoro in Cambogia, dove siamo presenti sin dal 2005, è stato da subito mirato a portare empowerment alle realtà esistenti. Quando è arrivato il Covid-19 abbiamo puntato a offrire corsi di formazione e aiuti finanziari a 217 famiglie per permettere alle comunità di sostenersi in un momento particolarmente difficile.

Abbiamo formato 16 persone, di cui 14 donne, su imprenditoria e flussi di mercato, per agevolare una trasformazione del lavoro mirata più alla progettualità e a una migliore comprensione di cosa significhi fare un’impresa. Grazie all’intervento dei volontari e dello staff, abbiamo aiutato 71 famiglie a iniziare da zero la coltivazione della terra. Nei villaggi di palafitte sul fiume nelle zone di Kampng Kneas e Kampong Prak, abbiamo assistito gli abitanti in tutte le fasi di preparazione del pesce e formato 19 persone sulle tecniche per migliorare il packaging dei prodotti agricoli e agevolare il contatto con il mercato esterno.

Il supporto finanziario e formativo ha permesso a tutte queste famiglie di riprendersi dai periodi di difficoltà in autonomia, evitando loro di indebitarsi con banche o microcrediti.

Pov: l’empowerment femminile

Pov è un’agricoltrice di 42 anni. Nel 2012 ha deciso di emigrare in Thailandia con il marito e la loro prima figlia, lasciando gli altri 4 figli a vivere con i nonni in Cambogia. Avevano bisogno di trovare nuove opportunità e di mandare abbastanza soldi a casa per permettersi di iscrivere i figli a scuola e migliorare le proprie finanze. Nel 2018, però, senza aver ottenuto quello che avevano immaginato, sono tornati a casa.

“Al ritorno dalla Thailandia, non avevamo una vera e propria idea di cosa avremo fatto. La nostra prima figlia si è trasferita in città per lavorare, mentre io coltivavo un po’ di terra e mio marito faceva il muratore”.

Ma non era facile. Proprio nel 2018, però, Pov e la sua famiglia sono stati selezionati per entrare a far parte del Production Group, il gruppo che abbiamo organizzato noi di ActionAid per supportare gli agricoltori e le agricoltrici in Cambogia.

“Sono stata felicissima. Ho potuto studiare le tecniche di agroecologia, che mi permettono oggi di produrre fertilizzanti e pesticidi naturali da sola per la crescita del raccolto, che con i metodi tradizionali non riusciva a darmi quasi nulla. Ho imparato anche a piantare e far crescere vegetali resilienti ai cambiamenti climatici”.

Pov oggi fa ancora parte del Production Group, ed è stata anche formata per diventare un agente di commercio in grado di vendere al meglio i prodotti al mercato, grazie agli studi di marketing e gestione delle piccole imprese.

“Sono veramente grata per il lavoro che ActionAid e il partner RFCD hanno fatto per aiutare la mia famiglia e altre della comunità. Ora posso sostenere gli studi dei miei figli e risparmiare qualcosa per il futuro”.

Grazie al nostro progetto in Cambogia, Pov e altri agricoltori hanno ottenuto i mezzi per costruirsi il cambiamento che speravano, e meritavano, per la propria vita.

Photocredit: Mr. Chantha Kuch/ActionAid

Condividi sui social:

Segui il cambiamento
Lasciaci la tua email