LAVORO DI SQUADRA

Il progetto Lavoro di Squadra si pone l’obiettivo di consolidare e disseminare un modello di lavoro che contribuisca all’inserimento socio-economico di ragazzi e ragazze, trai i 15 e i 29 anni, dalla loro condizione di NEET, riattivandoli attraverso la pratica sportiva e accompagnandoli nell’identificazione di opportunità di lavoro, tirocinio, formazione o studio.

In seguito al successo di esperienze pregresse già realizzate a Torino, Milano e Alba, nel corso delle quali è stato possibile recuperare giovani inattivi (l’acronimo NEET sta per “Not in Education, Employment or Training”), abbiamo voluto replicare il progetto nel Sud d'Italia facendo uscire 96 ragazze e ragazzi di due quartieri a rischio delle città di Bari e Reggio Calabria dalla loro condizione di inoperosità.

Il progetto si articolerà in tre fasi:

  • la prima si concentrerà sulla selezione, l’attivazione e il coinvolgimento dei giovani. Un passaggio fondamentale per garantire la partecipazione continuativa dei ragazzi e delle ragazze al percorso proposto, anche attraverso la stipula di un “patto formativo”
  • la seconda vedrà lo svolgersi degli allenamenti sportivi, articolati in tre gruppi di circa 16 giovani ciascuno in ogni città e che culmineranno nell’organizzazione di tornei amatoriali e di un torneo finale nelle discipline sportive selezionate
  • la terza consisterà nell’orientamento e nell’accompagnamento dei giovani verso nuove opportunità di inserimento socio-economico, grazie anche alla messa a disposizione di una “borsa lavoro” che andrà a sostenere i piani di inserimento elaborati dagli stessi beneficiari con l’aiuto di esperti settoriali.

 

LDS_home_750