🍪 Policy

Questo sito utilizza cookie tecnici per migliorare la tua navigazione e cookie di analisi statistica di terze parti. I cookie di analisi possono essere trattati per fini non tecnici da terze parti.

Se accetti di navigare in questo sito, acconsenti all’uso di tutti i cookie e, in particolare, per permetterci di usare cookie di profilazione per aggiornarti sulle nostre attività in maniera personalizzata.

Se vuoi saperne di più Clicca qui.

GHANA | ActionAid

GHANA

AFRICA OCCIDENTALE

Un paese in cui più della metà della popolazione non ha mezzi di sussistenza.


Il Ghana è un Paese della costa occidentale dell’Africa con una popolazione di quasi 30 milioni di abitanti, concentrati soprattutto nelle aree urbane e in prevalenza nella capitale Accra, dove vivono più di 4 milioni di abitanti. La popolazione è molto giovane ed infatti il 38,5% ha meno di 15 anni, mentre il 57% meno di 25. Si noti, inoltre, che l’Indice di Sviluppo Umano dell’UNDP colloca il Ghana al 140° su 189 Paesi di cui si calcola l'indice
.

Nel Paese, il 5,5%, (1,5 milioni di abitanti,) soffre di malnutrizione ed il 13,3% dei ganesi vive con meno di 1.90 dollaro al giorno. In relazione a ciò, secondo dati dell’UNICEF, sono circa 49 i bambini (ogni 1.000) che muoiono prima dei 5 anni di età. 

A livello politico-istituzionale la situazione è migliorata a partire dal 1992 (fino ad oggi) quando sono state indette le prima elezioni libere. 

Inoltre, le discriminazione nei confronti delle donne e della comunità LGBT persistono. Infatti, il Gender Gap Report ci dice che il 23% della popolazione femminile subisce atti di violenza nel corso della propria vita.


IL NOSTRO LAVORO IN GHANA

  • Progetti realizzati: 24 di cui 4 finanziati direttamente da ActionAid Italia
  • Bambini sostenuti a distanza: 5.071  da donatori italiani
  • Persone raggiunte grazie alle attività sul campo: 238.000 di cui 183.000 donne e 55.000 uomini

Dal 1990 lavoriamo in Ghana per combattere povertà e ingiustizia sociale.

Negli ultimi anni abbiamo collaborato con il Ghana Education Service, l’Assemblea del Distretto, Leaders religiosi e tradizionali e altre comunità locali in 6 Regioni per realizzare delle “Scuole Accoglienti per le Ragazze”. Questo progetto mira a sensibilizzare sul tema delle gravidanze precoci, a promuovere i diritti sessuali nelle scuole e a favorire il reinserimento scolastico di 350 madri adolescenti. 

Inoltre, sono state realizzate attività di advocacy per chiedere una policy nazionale che preveda un sistema di istruzione più inclusivo con strutture accoglienti per giovani madri e persone con disabilità.

Garantire ai giovani che vogliono diventare imprenditori la possibilità di avviare una propria attività. Nel 2018, circa 1.089 giovani tra i 18 e i 35 anni hanno acquisito competenze artigianali, in particolare in idraulica, sartoria e ricamo.

(Fonti)

Segui il cambiamento
Lasciaci la tua email