🍪 Policy

Questo sito utilizza cookie tecnici per migliorare la tua navigazione e cookie di analisi statistica di terze parti. I cookie di analisi possono essere trattati per fini non tecnici da terze parti.

Se accetti di navigare in questo sito, acconsenti all’uso di tutti i cookie e, in particolare, per permetterci di usare cookie di profilazione per aggiornarti sulle nostre attività in maniera personalizzata.

Se vuoi saperne di più Clicca qui.

SUDAFRICA | ActionAid

SUDAFRICA

AFRICA

Un Paese attraversato da profonde disuguaglianze economiche.


Il Sudafrica oggi è una democrazia costituzionale e una delle economie più avanzate del continente africano; tuttavia, i conflitti socio-politici degli ultimi decenni hanno creato forti diseguaglianze sociali in termini di diritti e benessere economico.

Secondo l’osservatorio politico Freedom House, il Congresso Nazionale Africano, alla guida del Paese dal 1994 (anno in cui è stata abolita l’apartheid), sta minando le istituzioni statali al fine di proteggere i propri funzionari corrotti e preservare il suo potere.

Il 6,7% della popolazione soffre di malnutrizione; 37 bambini su 1.000 muoiono prima del compimento del quinto anno di vita a causa di gravi carenze alimentari affrontate nella fase prenatale e della prima infanzia o a causa delle malattie trasmesse dalla madre.

Il 13% della popolazione femminile subisce violenza nell’arco della propria vita.

Nella regione australe, il Sudafrica è il principale polo di attrazione negli spostamenti intra-africani, grazie alla sua economia tra le più forti e diversificate del continente. Sono 2,197 milioni i migranti entrati nel Paese al 2018, arrivati prevalentemente dagli Stati confinanti (Mozambico, Zimbabwe e Lesotho).


Emergenza Sanitaria

HIV/AIDS

Sono quasi 11 milioni le persone tra i 15 e i 49 anni affette dal virus dell’HIV. Le donne sono fra i soggetti più colpiti, a causa dei frequenti abusi e delle violenze sessuali ancora molto diffuse, mentre si stima che i bambini e gli adolescenti contagiati siano più di 500.000. Nel Paese scarseggiano strutture sanitarie affidabili e gratuite e mancano sia farmaci antiretrovirali che personale medico qualificato.


IL NOSTRO LAVORO IN SUDAFRICA

  • Progetti realizzati: 17 di cui 4 sono finanziati da ActionAid Italia
  • Persone raggiunte grazie alle attività sul campo: 2.066 
  • Bambini sostenuti a distanza: 2.257 da donatori italiani

 In Sudafrica risiede il quartier generale della nostra Federazione internazionale e contribuiamo a sviluppare programmi nel Paese dal 2007.

Lavoriamo per affermare i diritti delle donne, in particolare per combattere le molestie e le violenze sessuali sul posto di lavoro, realizzando corsi formativi di advocacy sul tema della pratica, molto diffusa, dei favori sessuali in cambio di lavoro. Abbiamo realizzato inoltre una ricerca che guarda al ruolo del “lavoro informale” nella vita delle giovani donne, contribuendo ad accendere il dibattito sull’importanza di un lavoro dignitoso.

Negli ultimi anni abbiamo portato avanti un progetto per supportare i lavoratori delle miniere, in particolar modo per facilitare la costruzione di un loro dialogo con le compagnie minerarie e spingerle a rispettare gli obblighi legali previsti dal Piano Sociale per i lavoratori nelle miniere.

(Fonti)

Segui il cambiamento
Lasciaci la tua email