Scorri la pagina

Diritti a Testa Alta

Le fiaccolate in più di 85 piazze italiane per celebrare la Dichiarazione universale dei diritti umani.

Diritti a Testa Alta

Le fiaccolate in più di 85 piazze italiane per celebrare la Dichiarazione universale dei diritti umani. Con ActionAid, Amnesty International, Caritas, EMERGENCY e Oxfam.

Lunedì 10 dicembre, a partire dalle 18:30, migliaia di fiaccole hanno illuminato più di 85 piazze italiane per celebrare il 70° anniversario della Dichiarazione universale dei diritti umani e il suo valore.

Con ‘Diritti a testa alta’, ActionAid, Amnesty International Italia, Caritas, EMERGENCY e Oxfam, hanno invitato gli attivisti e la cittadinanza ad accendere una candela contro le violazioni dei diritti umani diffuse quotidianamente nel mondo e nel nostro Paese.

‘Tutti gli esseri umani nascono liberi ed eguali in dignità e diritti’ recita così l’articolo 1 della Dichiarazione, proiettato sul Colosseo e letto in contemporanea in ogni singola piazza, da Milano a Roma, da Trento a Siracusa, da Genova a Pescara.

“Settant’anni dopo l’adozione della Dichiarazione dei Diritti Universali dell’Uomo, è ancora necessario scendere in piazza, come abbiamo scelto di fare insieme ad Amnesty, Emergency, Caritas, Oxfam e tanti cittadini in tutta Italia, per chiedere con forza ai governi e alla comunità internazionale di impegnarsi a colmare il divario tra i principi sanciti nella Carta e la realtà. Assistiamo in tutto il mondo, non soltanto negli scenari di crisi, a violazioni e abusi, soprattutto nei confronti delle minoranze e dei più vulnerabili, che ledono i più basilari diritti umani. E anche in Europa, in Italia, occorre riaffermare ogni giorno i principi di uguaglianza, solidarietà e rispetto della dignità umana contro la retorica dell’intolleranza e della paura”, dichiara Marco De Ponte, Segretario generale di ActionAid Italia.

Guarda il Video

Guarda le immagini della fiaccolata a Milano e Roma

(Foto di Annunziata e Serranò)