🍪 Policy

Questo sito utilizza cookie tecnici per migliorare la tua navigazione e cookie di analisi statistica di terze parti. I cookie di analisi possono essere trattati per fini non tecnici da terze parti.

Se accetti di navigare in questo sito, acconsenti all’uso di tutti i cookie e, in particolare, per permetterci di usare cookie di profilazione per aggiornarti sulle nostre attività in maniera personalizzata.

Se vuoi saperne di più Clicca qui.

Il mondo più fragile | ActionAid

Il mondo più fragile

Una nuova partnership per raccontare alcune delle maggiori tematiche della nostra epoca.

Scomodo

Dal diritto al cibo ai problemi sociali nel mondo, dalla cultura dell’accoglienza ai diritti delle donne, sono molte le tematiche della nostra epoca che spesso percepiamo come lontane.  

Sono invece questioni che ci riguardano e che determinano in modo considerevole il nostro futuro.

La corretta informazione è sempre più fondamentale.

Nasce così la collaborazione con Scomodo un movimento culturale fondato 4 anni fa da un gruppo di giovani under 25, che si occupa di informazione “differente”. Fuori da logiche e interessi personali, con il solo obiettivo di creare le basi per risvegliare le coscienze e formare una generazione che vive nel presente con consapevolezza e responsabilità.

Troverete sul sito di Scomodo una nuova sezione, dedicata alla nostra partnership, dove è possibile trovare gli articoli scritti da giovani redattori con il supporto degli esperti di ActionAid. 

Insieme parleremo della crisi nel Sahel, dove 30 milioni di persone non hanno accesso all’acqua pulita. Un approfondimento per capire come la crisi climatica influenzi tematiche sociali, sanitarie ed economiche in un’area dove una goccia d’acqua può fare la differenza. Leggi l'articolo.

Parleremo di lotta alla violenza sulle donne. Di come il lockdown abbia messo a repentaglio l’incolumità di molte donne già a rischio di violenza domestica e delle difficoltà dei centri antiviolenza di ottenere finanziamenti sufficienti a garantire servizi e assistenza. Leggi l'articolo.

Continua a seguirci per restare informato sui nostri progetti in Italia e nel mondo!

Condividi sui social:

Segui il cambiamento
Lasciaci la tua email